Calciomercato Juventus, già bocciato: torna l’incubo dei tifosi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:28

Bocciatura immediata: la Juventus trema, può sfumare il grande affare con la Premier League

La Juventus rischia di veder sfumare un grande affare. I bianconeri sono alle prese con un inizio di stagione non semplice: la squadra di Allegri, reduce dalla sconfitta all’esordio in Champions con il Psg, in Serie A ha già raccolto tre pareggi nelle cinque partite disputate e ha mostrato evidenti limiti di gioco.

Il Liverpool non riscatta Arthur
Allegri © LaPresse

Per i bianconeri il problema è rappresentato anche dagli infortuni, soprattutto a centrocampo dove l’assenza di Pogba, arrivato come il grande colpo estivo, non può che farsi sentire.

Nel mercato invernale e ancora di più nel prossimo estivo, la società potrebbe intervenire nuovamente, sfruttando i possibili incassi derivanti dai calciatori ceduti in prestito l’ultimo giorno di mercato. Zakaria al Chelsea e Arthur al Liverpool, se riscattati, potrebbero portare ad un tesoretto di circa settanta milioni di euro che la società potrebbe spendere sul mercato. Un piano che ha però una controindicazione: c’è già una bocciatura eccellente.

Calciomercato Juventus, Arthur non convince: riscatto lontano

Liverpool su Bellingham: Arthur già bocciato
Bellingham © LaPresse

Stando a quanto riportato dalla ‘Bild’, infatti, i ‘Reds’ avrebbero messo nel mirino Jude Bellingham, stella 19enne del Borussia Dortmund. La società inglese è pronta a spendere una cifra importante per il centrocampista tedesco, un chiaro indizio di come il brasiliano ancora di proprietà della Juventus non abbia convinto pienamente lo staff tecnico.

Di tempo per far cambiare idea a Klopp c’è ma le premesse sono tutt’altro che positive con Arthur rimasto finora ai margini in questi primi giorni inglesi. Per lui appena uno scampolo di match in Champions contro il Napoli quando il risultato era ormai compromesso. Il calciatore ha chiesto tempo per rimettersi in forma, ma a Liverpool guardano già oltre: c’è Bellingham nel mirino dei ‘Reds’ e la cifra necessaria per strapparlo al Borussia Dortmund e alla forte concorrenza porta a pensare che non saranno sborsati poi i 37,5 milioni di euro per il riscatto di Arthur. Per la Juventus, quindi, sfumerebbe un affare economicamente molto importante e verrebbe meno una parte del tesoretto che poter reinvestire sul mercato. Un incubo per i tifosi.