Ritorno di fiamma, c’è la data per l’addio: scelto Barella

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:07

Nicolò Barella non sta vivendo un inizio di stagione particolarmente positivo ma l’estate prossima potrebbe finire nuovamente nel mirino di un top club europeo. ‘Scelto’ come erede di un big 

L’Inter non vive un grande momento di forma con la sconfitta in Champions League contro il Bayern Monaco che fa il paio con quella rimediata nell’ultimo turno di campionato contro il Milan nel derby. Chi invece tra campionato ed esordio europeo vive una fase all’opposto di quella della squadra di Inzaghi è certamente il Real Madrid di Carlo Ancelotti, che affidandosi ai suoi campioni sta mettendo a referto un percorso finora netto. Grande protagonista in Champions ancora una volta il solito Luka Modric che con una magia d’esterno si è anche iscritto al tabellino marcatori.

Barella scelto come erede di Barella
Inzaghi ©LaPresse

A praticamente 37 anni e col contratto in scadenza al termine dell’attuale stagione il croato non potrà di certo essere un punto fermo anche per il futuro. Per questo motivo il Real Madrid è da tempo a caccia di un possibili erede, e a tal proposito ci sarebbe un ritorno di fiamma proprio per un big dell’Inter di Inzaghi.

Calciomercato Inter, Barella scelto come ‘erede’ di Modric: il Real Madrid e il ritorno di fiamma

Barella scelto come erede di Barella
Nicolò Barella ©LaPresse

Esattamente come un anno fa, Luka Modric sta affrontando la sua ultima stagione teorica al Real Madrid, alla luce del contratto in scadenza a giugno 2023. Il club iberico ha quindi la necessità di inserire a roster prima o poi un sostituto all’altezza e secondo quanto evidenziato da ‘Fichajes.net’ tornerebbe a pensare a Nicolò Barella dell’Inter, già accostato in passato.

L’italiano, al netto di un inizio zoppicante, è da anni sulla cresta dell’onda in Serie A, e Carlo Ancelotti non lo ha mai perso di vista in quanto potrebbe anche essere il sostituto generazionale di Modric in bianco. Barella ha recentemente rinnovato fino al 2025, ma stando al portale iberico sarebbe il centrocampista scelto dal Real per il 2023, alla scadenza del contratto dell’ex Pallone d’oro croato. A 26 anni potrebbe essere il momento ideale per il centrocampista dell’Inter per fare il salto definitivo in una mediana in via di ringiovanimento con i vari Valverde, Tchouameni e Camavinga.