Ultimatum al tecnico: vittoria o salta la panchina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:45

La sesta giornata di Serie A sarà quella fondamentale per il futuro in panchina di un club italiano: ultimatum al tecnico, vittoria o addio

Siamo già alla sesta giornata di quella che sarà una stagione frenetica per il mondo del calcio. Infatti l’inizio del Mondiale in Qatar a novembre porta le partite ad accorparsi in un tempo ristretto, portando le squadre a giocare ogni tre giorni in caso di coppe europee. Fino ad ora una delusione nel campionato di Serie A c’è stata, ovvero il Monza.

Panchina © LaPresse

Il club neopromosso durante l’estate si è mosso molto, portando alla corte di Stroppa diversi giocatori esperti e importanti come Pessina, Ranocchia, Sensi e Petagna. La situazione però per il club brianzolo al momento preoccupa. Infatti nelle prime cinque giornate sono arrivate cinque sconfitte. Un ruolino di marcia pessimo che inevitabilmente porta la società a ragionare sul futuro di Stroppa. Arriva l’ultimatum.

Calciomercato Monza, ultimatum a Stroppa: vincere a Lecce per salvare la panchina

Ultimatum al tecnico: vittoria o salta la panchina
Marcello Stroppa, allenatore del Monza © LaPresse

Inizio disastroso per il Monza in questa prima stagione in Serie A. Cinque partite giocate e cinque sconfitte, che portano la posizione di Marcello Stroppa a essere inevitabilmente in bilico.

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della ‘Gazzetta dello Sport’, per il tecnico brianzolo sarebbe arrivato l’ultimatum da parte della società. Le parole di Galliani all’Ansa ovviamente non hanno fatto pensare a un possibile esonero, visto che il tecnico è stato quasi giustificato dal fatto che il Monza ha affrontato cinque delle prime sei in classifica fino ad ora. Ma un altro passo falso porterebbe la squadra in una posizione troppo difficile dopo sei giornate. Per questo motivo la partita contro il Lecce di domenica pomeriggio allo Stadio Via del Mare sarà decisiva per le sorti di Stroppa. Servirà obbligatoriamente una vittoria al Monza per riuscire a salvare la panchina del proprio tecnico. Dopo diverse giornate con molti infortunati, Stroppa potrà avere la rosa quasi al completo, con solo tre giocatori fuori per infortunio. Vedremo se domenica la panchina di Stroppa salterà definitivamente oppure se inizierà un percorso di risalita con il tecnico della storica promozione alla guida.