Niente Juventus, rescinde il contratto e vola negli Emirati Arabi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:31

Una settimana dopo la fine del calciomercato estivo arriva l’addio improvviso. Futuro negli Emirati Arabi: rescissione del contratto

Il calciomercato estivo come sempre ci ha riservato molte sorprese, ma queste ancora ora sembrerebbero non essere finite. Al centro della sessione estiva per i trasferimenti c’è stato anche il futuro di Miralem Pjanic, che al Barcellona non è mai riuscito a ritagliarsi molto spazio. Qualche settimana fa però Xavi, tecnico blaugrana, aveva confermato il bosniaco in rosa.

Addio improvviso, vola negli Emirati Arabi: i dettagli della rescissione
Xavi, allenatore del Barcellona © LaPresse

Pjanic mi ha convinto, resterà“: queste furono le parole del tecnico tre settimane fa. Ma oggi la situazione è completamente cambiata. Pjanic durante l’estate è stato accostato a più riprese ad un ritorno alla Juventus – che poi lo ha ‘scaricato’ per virare su Paredes – oltre all’interesse del Milan per rinforzare il centrocampo. Ma il futuro del bosniaco sarà negli Emirati Arabi. Rescissione del contratto vicina, svelati i dettagli dell’addio.

Il futuro di Miralem Pjanic subisce un improvviso colpo di scena. Il centrocampista bosniaco dopo essere stato confermato da Xavi nella rosa del Barcellona decide di lasciare il club catalano. Ieri in conferenza stampa il tecnico spagnolo ha confermato l’addio: “Pjanic ha deciso di andare via”.

Pjanic saluta il Barcellona, niente ritorno in Italia: rescissione e futuro negli Emirati Arabi

Miralem Pjanic © LaPresse

Il futuro del bosniaco sarà negli Emirati Arabi, precisamente allo Sharjah. Secondo quanto riportato da ‘Rac1’, Pjanic rescinderà il proprio contratto con il Barcellona rinunciando ai due anni di contratto rimasti e ai compensi di questi. Sarà una rescissione in cui nessuna delle due parti riceverà denaro, mentre il centrocampista bosniaco con il club arabo andrà a firmare un contratto fino al 2024. Dunque dopo essere accostato anche al ritorno in Italia, precisamente alla Juventus, suo ex club, o al Milan, interessato al profilo del calciatore, Miralem Pjanic ha fatto una scelta totalmente diversa.

Dopo aver giocato per un anno in prestito al Besiktas il centrocampista bosniaco ha deciso di dire addio definitivamente al Barcellona con una rescissione che si potrebbe definire consensuale, visto che nessuna delle due parti chiederà un risarcimento economico. Ora per lui comincerà una nuova avventura negli Emirata Arabi, dove sicuramente il contratto avrà cifre importanti.