Allegri ne fa un’altra: “Che sciocchezza, così è goleada!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:15

La conferenza stampa di Massimiliano Allegri di ieri ha offerto parecchi spunti, che però sono stati fonte di critiche importanti

La Juventus continua a essere la squadra più discussa in Italia e di conseguenza il suo allenatore Massimiliano Allegri. I bianconeri sono attesi dalla supersfida di stasera contro il PSG che segna l’esordio in Champions League, complicatissimo. Un’avversaria molto dura per la Juve, che però dovrebbe rappresentare anche uno stimolo per i calciatori. Questo ha detto ieri Leonardo Bonucci in conferenza stampa accanto ad Allegri, che pure ha detto cose importanti.

allegri juventus focolari psg benfica champions calciomercato.it 20220906
Allegri © LaPresse

Ieri anche le dichiarazioni del tecnico bianconero sono state fonte di polemiche. In primis su Paul Pogba e l’infortunio, argomento e situazione per cui il tecnico è parso forse un po’ scocciato. “Del Mondiale non mi interessa, si è fermato di nuovo e ha deciso di operarsi. Il passato non conta, penso solo che la Juve lo riavrà a gennaio”, le parole in breve di Allegri. Oltre alle condizioni del francese, l’allenatore livornese ha parlato di quelle di Angel Di Maria e ha rivelato quattro titolari della partita di stasera. Non solo, perché a finire sotto la lente d’ingrandimento è stato il fatto che Allegri abbia bollato come ‘non decisiva’ la partita col PSG, spostando l’attenzione al duello col Benfica.

PSG-Juve, Focolari attacca Allegri: “Ha fatto una sciocchezza”

allegri juventus focolari psg benfica champions calciomercato.it 20220906
Allegri © LaPresse

Oggi Del Piero ne ha parlato, ‘giustificando’ il mister che secondo lui ha voluto abbassare la pressione sui propri giocatori per provare a tirare fuori qualcosa in più da loro. Ma Furio Focolari, opinionista di ‘Radio Radio’, la vede in maniera decisamente diversa: “Ci troviamo di fronte a una situazione completamente nuova, mai successa nella storia. Un allenatore che dice che la partita importante non è questa ma quella dopo, come a dire ‘questa tanto la perdo’. Ha messo una spina nella testa dei giocatori, mandando il messaggio che il PSG è troppo forte per loro e devono pensare al Benfica. Così però rischi la goleada, poi magari ci sarà l’effetto contrario e i giocatori liberi di testa faranno una grande prestazione. Sulla carta mi sembra una sciocchezza, ma vediamo”.