Rivelazione bomba: il Napoli ha già contattato il sostituto di Spalletti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:37

La rivelazione bomba sulla panchina del Napoli: è già stato contattato il possibile sostituto di Luciano Spalletti

Il Napoli è al secondo posto in classifica: undici punti su quindici nelle prime cinque giornate di Serie A per la formazione di Spalletti che però ha qualche rammarico per il doppio pareggio consecutivo con Fiorentina e Lecce.

Napoli, telefonata per il dopo Spalletti
Spalletti © LaPresse

In particolare è stato l’1-1 contro i salentini al ‘Maradona’ ad aver fatto sorgere qualche malumore nell’ambiente azzurro. Nel mirino soprattutto le scelte del tecnico toscano che ha attuato contro gli uomini di Baroni un turnover esasperato cambiando più di mezza squadra rispetto alla formazione scesa in campo nei primi tre incontri. Il risultato è stata una prestazione decisamente deficitaria con i nuovi – su tutti Ndombele e Raspadori – in evidente affanno.

Le scelte di Spalletti avrebbe provocato anche qualche malumore all’interno della dirigenza tanto che dalla dirigenza sarebbe partita una telefonata, diretta ad un altro tecnico. Un sondaggio esplorativo per sondarne la disponibilità nel caso di ribaltone in panchina, una eventualità che – salvo clamorosi colpi di scena – al momento non è contemplata dal Napoli.

Calciomercato Napoli, Bargiggia rivela: “Contatti con De Zerbi”

Napoli, telefonata a De Zerbi
De Zerbi © LaPresse

A parlare dei contatti tra il Napoli e Roberto De Zerbi, nome anche in orbita Monza e Bologna dove Stroppa e Mihajlovic sono in bilico, è Paolo Bargiggia. Il giornalista è intervento a ‘1 Football Club’, programma radiofonico in onda su ‘1 Station Radio’: “Dopo il Lecce, anche il Napoli ha effettuato una telefonata a De Zerbi. Una indagine esplorativa. La dirigenza azzurra non ha intenzione di cambiare allenatore. Ci sono stati dei colloqui con Spalletti e la situazione sembra rientrata, anche grazie al successo sulla Lazio”.

Questo però non significa che le scelte del tecnico siano state gradite. Anzi, sempre secondo quanto affermato da Bargiggia, la dirigenza avrebbe fatto presente alcune cose all’allenatore: “Effettuare pochi cambi, Kvaratskhelia insostituibile con Raspadori che non può essere impiegato al suo posto“. Resta da vedere cosa farà Spalletti nelle prossime uscite, soprattutto con un calendario così intenso che richiederà per forza di cose il turnover. Intanto c’è il Liverpool con i dubbi che riguardano la disponibilità di Osimhen e Lozano.