Crisi senza fine, è notte fonda: la Samp ora riflette

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:57

Ancora una sconfitta e la panchina ora inizia a traballare: situazione critica per la Sampdoria e Giampaolo

Due pareggi e tre sconfitte. La Sampdoria di Marco Giampaolo non riesce ad ingranare e finisce per perdere anche in casa del Verona. Seconda sconfitta consecutiva in trasferta, terzultimo posto in classifica e situazione da tenere sotto osservazione.

Crisi senza fine, è notte fonda: la Samp ora riflette
Giampaolo © LaPresse

Il tecnico blucerchiato non può dormire sonni tranquilli dopo essere uscito senza un punto dal Bentegodi. Eppure il gol di Caputo aveva fatto pensare ad una inversione di tendenza ed, invece, la squadra di Cioffi è riuscita a ribaltare il risultato. Due gol in tre minuti sul finire del primo tempo e per la Sampdoria è notte fonda visto che nella ripresa Quagliarella e soci non sono riusciti a ribaltare il risultato. Si fa ora, quindi, difficile la posizione di Giampaolo, chiamato a invertire la rotta prima della pausa delle Nazionali.

Calciomercato Sampdoria, Giampaolo in bilico: tutti i nomi

Sampdoria, Giampaolo ora traballa
Quagliarella © LaPresse

Milan e Spezia le due partite che separano la Sampdoria dalla prima sosta: due incontri, soprattutto il derby ligure, che daranno una risposta importante sul futuro della squadra blucerchiata e soprattutto sulla panchina di Giampaolo. Senza segnali di rilancio, il tecnico potrebbe finire per pagare per tutti: salvo sorprese, l’allenatore resterà al suo posto nei prossimi 180 minuti ma dovrà dimostrare di avere il controllo della situazione e, soprattutto, far vedere che la squadra è viva.

In caso contrario il ribaltone, soprattutto con la sosta di mezzo, diventerebbe possibile con la dirigenza ligure che potrebbe pescare nel bacino degli allenatori disoccupati. Un elenco lungo dove trovano spazio gli ex D’Aversa e Zenga, ma anche Iachini, altro tecnico che pure è transitato dalle parti di Marassi. Di alternative non ne mancano, anche low cost (aspetto da tenere in considerazione visto la situazione del club) come D’Angelo. Altri allenatore sul mercato sono Semplici, Andreazzoli e un altro ex come Walter Mazzarri. Ma non è (ancora) tempo per pensare ai sostituti: Giampaolo può ancora risollevare la Sampdoria. Il tempo però stringe e serve un colpo da ‘maestro’ per rinsaldare la sua panchina e rilanciare la squadra blucerchiata.