Il mercato della Juve e una bocciatura pesante: “A gennaio è a rischio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:34

Il mercato della Juventus è terminato, ma in queste prime settimane di campionato è arrivata un’altra bocciatura pesante: addio in vista

I bianconeri sono stati tra i protagonisti di questa sessione estiva di calciomercato, avendo rinforzato in maniera sensibile la rosa a disposizione di Massimiliano Allegri: tanti gli acquisti in entrata e diverse anche le uscite. In questo inizio di campionato, poi, sono arrivate diverse bocciature e una potrebbe portare ad un addio nel mercato invernale.

Il mercato della Juve e quella bocciatura pesante: "A gennaio è a rischio"
Massimiliano Allegri ©LaPresse

La Juventus nell’ultima giornata di mercato è riuscita a cedere in prestito Arthur Zakaria, due giocatori che non erano riusciti a convincere il tecnico livornese. Il brasiliano in questo inizio di stagione non era nemmeno mai stato impiegato, mentre sul destino dello svizzero ha pesato l’esplosione di Fabio Miretti. Non sarebbero solo loro, però, i giocatori ad aver deluso maggiormente Allegri e che nei prossimi mesi potrebbero portare ad una cessione. La prossima bocciatura è già pronta in casa Juve.

Calciomercato Juventus, Kean sta deludendo | Può essere il primo addio a gennaio

juventus spezia kean allegri di maria calciomercato.it 20220831
Kean © LaPresse

Ora la stagione entra in una fase particolarmente intensa, tra campionato e Champions League, ma la Juventus continua a lavorare sulla propria rosa. La volontà della società piemontese è quella di liberarsi di tutti quei giocatori che non rientrano nei piani di Massimiliano Allegri. Come ribadito da Graziano Campi sul proprio profilo ‘Twitter’, i giocatori che rischiano maggiormente la cessione a gennaio sarebbero Moise Kean, Weston McKennie e Adrien Rabiot.

L’attaccante classe 2000, in particolare, non sta riuscendo a cogliere le occasioni che il tecnico livornese gli ha dato in questo inizio di stagione. L’arrivo di Milik, di per sé, è già una bocciatura per Kean ed il suo apporto nei prossimi mesi rischia di essere determinante per il suo futuro. Dopo gli esordi in maglia bianconera, caratterizzati da gol e ottime prestazioni, la sua crescita non ha rispettato le aspettative e ora rappresenta un bel peso a bilancio per la ‘Vecchia Signora’. Iniziare ad ipotizzare una sua cessione nel prossimo mercato invernale non è uno scenario che si allontanerebbe troppo dalla realtà: in casa Juventus c’è sempre meno spazio per tutti quei giocatori che non convincono a pieno dirigenza e guida tecnica.