La Juve la sblocca sul gong, offerta last minute per l’esubero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:36

Calciomercato Juventus, ore infuocate: l’addio last minute sta prendendo piede. Ecco i dettagli della possibile svolta.

Il pareggio maturato all’Allianz Stadium contro la Roma ha lasciato l’amaro in bocca ad una Juventus che per lunghi tratti della gara ha dato la sensazione di poter “azzannare” la contesa da un momento all’altro, salvo poi rischiare di capitolare nel finale a causa del ritorno della compagine di Mourinho. A dispetto della scialba prestazione offerta al “Ferraris”, la manovra bianconera si è distinta però per una maggiore fluidità soprattutto sugli esterni, che ha portato Cuadrado e Kostic a presentarsi in svariate circostanze sul fondo.

Calciomercato Juventus Kean
Max Allegri ©LaPresse

Tuttavia, a pochi giorni dalla chiusura ufficiale della sessione estiva di calciomercato continuano ad essere i possibili movimenti in entrata ed in uscita a catalizzare l’attenzione in casa Juve. Come ammesso candidamente da Maurizio Arrivabene, il cantiere della “Vecchia Signora” è ancora in costruzione, e potrebbero esserci delle novità a stretto giro di posta. In questo senso, oltre a chiudere definitivamente per Paredes, per il quale ormai andranno limati soltanto gli ultimi dettagli, Cherubini dovrà capitalizzare quelle cessioni dalle quali poter intascare un lauto tesoretto.

Calciomercato Juventus, il Marsiglia irrompe su Kean: i dettagli

Calciomercato Juventus Kean
Moise Kean ©LaPresse

Oltre ai tanti centrocampisti in uscita – Arthur è il primo della lista, ma anche Fagioli e Rovella potrebbero partire in prestito – lo scenario potrebbe improvvisamente cambiare anche in attacco, puntellato con l’acquisto di Arkadiusz Milik, acquistato dal Marsiglia con la formula del prestito con diritto di riscatto. Proprio con l’OM gli intrecci di mercato potrebbero non essere finiti qui, al punto che si starebbero creando le condizioni giuste per imbastire un nuovo affare.

Secondo quanto riportato da Befootball.net, infatti, il Marsiglia avrebbe cominciato a tastare il terreno per capire la fattibilità dell’operazione Kean. Il club transalpino vuole puntellare il reparto offensivo con un acquisto mirato, al punto che Longoria – i cui rapporti “privilegiati” con il club bianconero sono un dettaglio da non trascurare – si sarebbe reso protagonista dei primi sondaggi esplorativi.

La Juventus, dal canto suo, non considera Kean incedibile, al punto che si vociferava che l’attaccante italiano potesse essere inserito nell’operazione con il Psg per Paredes. Tuttavia, un ruolo importante per la buona riuscita dell’affare sarebbe svolto inevitabilmente dall’Everton, club che detiene attualmente il cartellino di Kean, e con il quale la Juve dovrebbe imbastire obbligatoriamente la trattativa per il riscatto definitivo dell’attaccante. Kean-Marsiglia si configura al momento come un’opzione difficile, ma non impossibile: staremo a vedere se si riusciranno a materializzare gli incastri giusti.