Ennesimo ribaltone PSG, “trema” anche la Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00

Il mercato del PSG potrebbe non essere finito e le big di Serie A rischiano ancora di subire contraccolpi: la Juventus in particolare

Martedì 6 settembre è la data da segnare sul calendario. La Juventus affronterà il PSG al ‘Parco dei Principi’ per la gara che inaugurerà il girone di Champions League: una sfida dall’alto grado di difficoltà per gli uomini di Massimiliano Allegri, che si troveranno a fronteggiare Messi, Neymar Mbappé.

Ennesimo ribaltone PSG, "trema" anche la Juve
Kylian Mbappé ©LaPresse

Christophe Galtier sembra essersi ambientato alla perfezione sulla panchina dei parigini, dando subito un’impronta ben definita e una solidità che mancava da anni. In queste prime uscite stagionali, infatti, sono arrivati gol e spettacolo sotto la Tour Eiffel. Nelle ultime giornate di mercato, però, potrebbe arrivare ancora una clamorosa sorpresa nella capitale francese: Juventus e Inter sono i due club che rischiano di subirne maggiormente gli effetti.

Calciomercato Inter, il PSG ci crede ancora per Skriniar | E la Juve osserva

Skriniar
Skriniar © LaPresse

Secondo quanto riportato dai colleghi di ‘Telefoot1’, il PSG non avrebbe ancora perso le speranze di arrivare a Milan Skriniar e nelle ultime giornate di mercato potrebbe fare un nuovo tentativo. Nonostante le parole della dirigenza dell’Inter, che hanno di fatto blindato il centrale slovacco, non è ancora scontato che resti agli ordini di Simone Inzaghi per il resto della stagione. Il club parigino è consapevole della richiesta dei nerazzurri, che si aggira sugli 80 milioni di euro, e potrebbe decidere di tentare l’assalto decisivo.

Anche la Juventus, dai minuti immediatamente successivi ai sorteggi di Champions League, osserva con occhio interessato alle manovre di mercato del PSG. Affrontare Skriniar come avversario è un’esperienza nota sia a Dusan Vlahovic sia a Massimiliano Allegri. In tutto questo, poi, ci sarebbe anche la seconda incognita per il club nerazzurro: riuscire a sostituire il centrale in tempi brevissimi e con un profilo che sia all’altezza delle ambizioni del club meneghino. Contro la Lazio è arrivata una sconfitta pesante e questa settimana, dopo la chiusura del mercato, ci sarà anche il Derby contro il Milan. Insomma, vietato sbagliare per la compagine di Inzaghi e le voci di mercato non possono distrarre Skriniar e compagni.