La Juventus non lo vuole più: 70 milioni e colpo last minute

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:46

La Juventus è sicuramente una delle squadre più attive sul calciomercato, anche in vista del gong finale. Il nuovo intreccio potrebbe presto concludersi

C’era aria di rivoluzione in casa Juventus a maggio scorso, quando la stagione si è conclusa con un quarto posto deludente. E così è stato, tranne che per la panchina, dove comunque è rimasto Massimiliano Allegri.

La Juventus non lo vuole più: 70 milioni e colpo last minute
Agnelli © LaPresse

Infatti, se si vanno a vedere i calciatori acquistati e venduti dalla Vecchia Signora, il restyling è evidente e con nuovi interpreti capaci di rivoluzionare potenzialmente il gioco bianconero. Filip Kostic e Angel Di Maria allargano il raggio d’azione della manovra, in attesa di Paul Pogba a rinforzare muscolarmente e qualitativamente il centrocampo. Negli ultimi giorni, poi, è diventato ufficiale anche l’arrivo di Arkadiusz Milik. Per il polacco si è conclusa una telenovela che durava da diverse stagioni e che ora lo vede come una nuova freccia infuocata nell’arco di Allegri. E proprio il tecnico livornese ieri in conferenza stampa ha fatto intendere quanto gradisca le caratteristiche del bomber polacco, tanto da pensare di schierarlo già contro la Roma da titolare. Tutto è bene quel che finisce bene, ma non per Memphis Depay.

Calciomercato, per Depay dopo la Juventus spunta la Real Sociedad

Depay, dopo la Juventus spunta la Real Sociedad
Depay © LaPresse

Alla fine, dunque, Milik è andato alla Juventus e Depay è rimasto al Barcellona, a causa delle sue elevate richieste di ingaggio. O almeno per il momento. Infatti, ‘El Desmarque’ sottolinea come l’olandese potrebbe entrare in un intreccio di calciomercato piuttosto interessante e tutto interno alla Liga. Il trasferimento di Alexander Isak al Newcastle per 70 milioni ha scosso il calciomercato e ha lasciato anche un buco nell’attacco della Real Sociedad. Vuoto che ora potrebbe essere colmato proprio da Depay. L’olandese dovrebbe firmare il rinnovo, poi il club della Liga potrebbe prenderlo in prestito. I club, addirittura, starebbero già parlando delle condizioni per suddividere l’oneroso stipendio dell’ex Manchester United. Insomma, la Juventus ormai pare solo un lontano ricordo e Depay si guarda già intorno, pronto a cominciare una nuova avventura, ma non troppo lontano da dove si trova adesso.