PAGELLE E TABELLINO NAPOLI-MONZA 4-0 | Kvara incanta, male Caprari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:26

Napoli-Monza si sblocca con una magia di Kvara. Poi, raddoppia Osimhen. Nella ripresa il tris del georgiano: tutto facile

NAPOLI

Meret 6 – Primo tempo di ordinaria amministrazione, anche il secondo con qualche piccolo intervento in più

Di Lorenzo 6.5 – Ordinato e preciso con qualche buona percussione

Rrahmani 6 – Tutto tranquillo dalle sue parti, subisce un fallo netto da Petagna in occasione del gol annullato al Monza

Kim 6.5 – Fisicamente imperante, anche su Petagna: sempre concentrato. Ci mette la ciliegina sulla torta con il gol del 4-0

Mario Rui 6.5 – Chiusure come da marchio della casa, sempre presente nella manovra (70′ Oliveira

Anguissa 7.5 – Spacca in due il Monza nel primo tempo, con tanto di assist per Osimhen. Sempre standard altissimi

Lobotka 6 – Meno brillante rispetto al match col Verona, ma detta sempre i ritmi con precisione. Nella ripresa alza ancora più i ritmi (78′ Zerbin sv)

Zielinski 6.5 – La qualità è quella di sempre e buona anche l’intensità nell’assistenza ai compagni

Lozano 6 – Primo tempo con qualche guizzo e poco altro. Migliora il suo rendimento nella ripresa (78′ Politano sv)

Osimhen 7.5 – Lotta, sgomita e prende falli. Poi, di slancio, mette anche l’ipoteca sul match (84′ Ounas sv)

Kvaratskhelia 8.5 – Un gol meraviglioso, un tiro a giro come il miglior Insigne. Due gol in due partite. Poi, arriva il terzo: assist di Lobotka, dribbling stretto meraviglioso e diagonale perfetto. Difficilissimo non esaltarsi (70′ Elmas 6 – Entra e gestisce)

All. Spalletti 7.5 – Gioca un grande il suo Napoli, seconda vittoria mai in discussione. 8 gol fatti, tutti di squisita fattura tra Verona e Monza. Per ora, solo sorrisi

MONZA

Di Gregorio 5.5 – Non può nulla sui due gol azzurri del primo tempo. Nella ripresa, poteva far meglio sul terzo di Kvara

Marlon 5 – Osimhen gli mette qualche imbarazzo di troppo, la mette solo sul fisico e finisce spesso nel tritacarne

Ranocchia A. 5.5 – Prova a far leva sull’esperienza, non sempre riesce a chiudere: esce per un brutto infortunio (47′ Antov 5 – Kvara lo umilia in occasione del terzo gol)

Carboni 5 – Il migliore della difesa, riesce a tamponare nel primo tempo. Crolla nel finale

Birindelli 5.5 – Non riesce a supportare nelle coperture su Kvara (83′ Colpani sv)

Ranocchia F. 6.5 – Il migliore del Monza nel primo tempo: legge sempre bene l’azione (58′ Valoti 5 – Si vede pochissimo)

Barberis 5 – Dovrebbe dettare i tempi ma non riesce quasi mai a vederla

Sensi 5.5 – Solo uno spunto degno di nota, ci prova a farsi vedere tra mille difficoltà

D’Alessandro 5.5 – Risucchiato dalla qualità della manovra del Napoli, si vede poco (46′ Molina 5.5 – Limita i danni)

Caprari 5 – Nervoso, si prende l’ammonizione e si vede poco in fase offensiva

Petagna 5.5 – Ci mette il fisico, il Monza non lo assiste. Sbraccia su Rrahmani, inevitabile l’annullamento del gol (83′ Gytkjaer)

All. Stroppa 4 – Il Napoli è più forte, ma la sua squadra è senza idee e senza forza

Arbitro: Fourneau 6

TABELLINO

RETI: 35′ e 62′ Kvaratskhelia, 47′ pt Osimhen, 68′, 93′ Kim

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. A disp.: Marfella, Sirigu, Jesus, Elmas, Olivera, Simeone, Politano, Zerbin, Ounas, Ostigard, Zanoli, Raspadori, Ndombele. All. Spalletti
Monza (3-5-2): Di Gregorio; Marlon, Ranocchia A., Carboni; Birindelli, Ranocchia F., Barberis, Sensi, D’Alessandro; Caprari, Petagna. A disp.: Cragno, Sorrentino, Caldirola, Gytkjaer, Valoti, Antov, Colpani, Pessina, Marrone, Bondo, Molina, Vignato, Ciurria. All. Stroppa
ARBITRO: Francesco Fourneau di Roma 1
AMMONITI: Caprari (M), Mario Rui (N), Di Lorenzo (N)
ESPULSI: