Juventus, sacrificio a sorpresa: così arriva Paredes

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:36

La Juventus non molla la pista Paredes, l’arrivo del regista argentino può essere agevolato da una cessione inattesa

Massimiliano Allegri prepara la sfida della Juventus di domani sera in casa della Sampdoria e, contemporaneamente, attende buone notizie dal mercato. Il tecnico livornese si è trovato già a dover gestire una piccola e inopinata emergenza già in avvio di stagione e spera che la dirigenza possa accontentarlo per completare gli innesti resi ancor più necessari dai recenti infortuni di Pogba e Di Maria.

Juventus, sacrificio a sorpresa: così arriva Paredes
Leandro Paredes © LaPresse

Il posticipo del lunedì contro i blucerchiati vedrà una formazione, in campo, che difficilmente, a ranghi completi, verrà riproposta, con Vlahovic assistito dai soli Cuadrado e Kostic, in contumacia di tutti gli altri. Allegri spera che sia sufficiente per centrare la seconda vittoria consecutiva, dopo quella all’esordio con il Sassuolo, e proseguire nell’abbrivio positivo con cui si è aperto il campionato. Per avere poi, già dal successivo match contro la Roma, la prima sfida cruciale alla terza giornata, una maggiore abbondanza di scelte. C’è ottimismo, nelle ultime ore, per sbloccare quanto prima i due nomi principali per rinforzare centrocampo e attacco. Come raccontato da Calciomercato.it, la Juventus ha blindato l’accordo con Paredes e lavora per arrivare alla buonuscita di Rabiot. Parallelamente, si avvicina Depay, con il Barcellona costretto a cedere sia l’olandese che Aubameyang per iscrivere Koundè. Ma la strategia per Paredes, in particolare, potrebbe anche essere di tipo differente.

Juventus, Zakaria fa posto a Paredes: trattativa in corso

Juventus, sacrificio a sorpresa: così arriva Paredes
Denis Zakaria © LaPresse

Una strada che la Juventus starebbe vagliando, infatti, secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, sarebbe quella della cessione di Denis Zakaria per far posto all’argentino. Lo svizzero è arrivato pochi mesi fa, nel mercato di gennaio, dal Borussia Moenchengladbach, ma in caso di necessità potrebbe essere sacrificato. Piace infatti al Monaco, che aveva già sondato il terreno per Rabiot. Stando alla ‘rosea’, i contatti tra i monegaschi e i bianconeri sarebbero già iniziati. Qualora si trovasse un’intesa, si potrebbe procedere all’accelerazione decisiva per Paredes, il regista di centrocampo che Allegri chiede per dare la quadratura definitiva in mezzo alla sua creatura e lanciarsi verso una annata da protagonista.