Offerta clamorosa per Hakimi: è alto tradimento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:27

Non si placano le voci di calciomercato sul possibile addio di Achraf Hakimi dal Paris Saint Germain

Il nuovo corso inaugurato a Parigi dal tecnico Galtier ha subito mostrato un taglio netto rispetto al passato. Con dieci reti segnate nelle prime due partite ufficiali, il suo Paris Saint Germain sembra aver assimilato in pochissimo tempo il cambio radicale del modulo.

Calciomercato, il Barcellona piomba su Hakimi: l'offerta
Achraf Hakimi ©LaPresse

Il nuovo 3-4-3 sembra infatti sposarsi meglio con le caratteristiche dei calciatori all’interno della sua rosa. A beneficiarne è stato soprattutto Achraf Hakimi, uno dei più in difficoltà nella passata stagione durante la quale veniva schierato come terzino di una difesa a quattro. Con tre centrali alle spalle, invece, il marocchino è tornato a fare l’esterno di centrocampo a tutta fascia, come ai tempi di Inter e Borussia Dortmund.

Non è assolutamente casuale che il suo apporto in fase offensiva sia nuovamente aumentato, come certificato peraltro dal gol timbrato alla prima giornata di Ligue 1. Eppure va ricordato che il nome di Hakimi nelle prime settimane di mercato era stato accostato ad altri club: dalla possibilità di un approdo al Chelsea di Tuchel sino ad un clamoroso quanto irrealistico ritorno all’Inter dettato da una presunta nostalgia dell’ex nerazzurro.

Calciomercato, il Barcellona piomba su Hakimi: l’offerta

Calciomercato, il Barcellona piomba su Hakimi: l'offerta
Achraf Hakimi ©LaPresse

Cresciuto nelle giovanili del Real Madrid, società da cui era stato proprio acquistato dall’Inter nell’estate del 2020, Achraf Hakimi è entrato nel mirino del Barcellona. ‘El Chiringuito’ ha riportato il fortissimo interesse della formazione allenata da Xavi, la quale sarebbe disposta ad offrire un prestito nel caso in cui non vi fossero le condizioni per intavolare un’operazione per il trasferimento a titolo definitivo.

Barcellona che in questa sessione di mercato è stato tra i club più attivi sul fronte delle entrate. Dopo aver rinforzato quasi tutti i reparti, i blaugrana vorrebbero liberarsi di Sergiño Dest sulla corsia di destra in seguito ad annate non brillanti, puntando proprio su Hakimi come sostituto ideale. Ovviamente anche il parere dell’ex Inter sarà importante, sia per un discorso tattico relativo alla linea a quattro utilizzata da Xavi, ma anche per il forte legame nutrito dal ragazzo verso il Real Madrid.