UFFICIALE, federazione sospesa dalla FIFA: salta il Mondiale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:51

Decisione drastica della FIFA, che rimette in discussione anche il Mondiale per la federazione

La pandemia ha senza dubbio creato diversi problemi e slittamenti per tanti eventi, calcistici e non. Tra questi ovviamente c’è stato soprattutto l’Europeo maschile, che si è giocato con un anno di ritardo, ma che ha regalato all’Italia uno storico trofeo dopo più di 50 anni di attesa.

infantino mondiale femminile india federazione sospesa
Infantino © LaPresse

Di recente si sono invece svolti gli Europei femminili, con l’Italia che ha purtroppo deluso parecchio uscendo addirittura al girone. Intorno alla squadra del ct Bertolini c’era grandissima attesa, ma le azzurre sono finite ultime nel proprio raggruppamento con Francia, Belgio e Islanda. Alla fine ha trionfato l’Inghilterra in finale sulla Germania, mandando in estasi i tifosi inglesi. Il movimento femminile continua a crescere e ad avere sempre più seguito. Le competizioni internazionali portano ora più persone allo stadio e interesse televisivo. Il prossimo anno è previsto il Mondiale, ma nel 2022 è in programma anche il Mondiale under 17.

Fifa, India sospesa per ‘grave violazione’: in dubbio il Mondiale femminile under 17

infantino mondiale femminile india federazione sospesa
Infantino © LaPresse

La Fifa ha però appena reso nota una decisione molto importante, sospendendo la federazione indiana che organizza la competizione, rimettendo così in gioco anche l’assegnazione del Mondiale a pochi mesi dal via. “L’Ufficio del consigllio della Fifa ha sospeso lunedì la Federazione Indiana di calcio (AIFF) per una ‘violazione grave‘, che rimette in dubbio l’organizzazione della Coppa del mondo femminile Under 17 prevista in India in autunno. Il Bureau del Consiglio FIFA ha deciso all’unanimità di sospendere la Federcalcio indiana (AIFF) con effetto immediato per indebita influenza di terzi, che costituisce una grave violazione degli Statuti FIFA”, ha comunicato il massimo organo calcistico mondiale.

L’AIFF avrebbe dovuto nominare un nuovo presidente nel dicembre 2020, ma i problemi con gli emendamenti costituzionali hanno ritardato il processo di nomina, portando la FIFA a sanzionare l’istituzione indiana. A maggio, la corte suprema indiana ha deciso di sciogliere l’AIFF e di nominare una giuria di tre persone per tenere le elezioni entro il 15 settembre. Il Mondiale Under 17 femminile, originariamente previsto per novembre 2020, e più volte rinviato a causa del Covid-19, si doveva in India dall’11 al 30 ottobre ma ora torna in gioco. L’altra federazione a essersi candidata, prima della scelta effettuata nel 2019, era la Francia.