Ribaltone in panchina, clamoroso: Mazzarri è già in città

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:40

Walter Mazzarri potrebbe tornare a sorpresa in panchina: destinazione inattesa per l’ex allenatore di Inter e Napoli

Walter Mazzarri pronto a tornare in panchina. La notizia a sorpresa racconta che l’ex allenatore del Cagliari, con un passato anche alla guida di Inter, Napoli e Torino, sarebbe pronto a ripartire da una Nazionale.

Walter Mazzarri
Walter Mazzarri © LaPresse

E’ ‘Al Araby’ che racconta di un viaggio in Marocco del tecnico toscano: Mazzarri sarebbe volato a Rabat per avere un incontro con i rappresentanti della Federcalcio africana per perfezionare l’accordo. Dovesse trovare conferma la notizia, l’allenatore guiderebbe la Nazionale marocchina ai prossimi Mondiali in Qatar. Il Marocco è stato inserito nel gruppo F con Croazia, Belgio e Canada, un girone non certo semplice.

Le indiscrezioni sull’allenatore italiano arrivano dopo l’esonero ufficiale di Vahid Halilhodzic, arrivato a tre mesi dall’inizio del Mondiale. Il debutto del Marocco è previsto per il prossimo 23 novembre contro la nazionale croata, con fischio d’inizio alle ore 11 italiane.

Calciomercato, Mazzarri in Marocco: le ultime

Mazzarri
Mazzarri © LaPresse

Dal Marocco quindi arriva la notizia di una possibilità per Mazzarri di essere ai Mondiali 2022, lì dove l’Italia non ci sarà dopo aver perso i playoff con la Macedonia. Le ultime notizie però non danno grandi speranze all’allenatore italiano.

Il nome caldo, infatti, è quello di Walid Regragui, per il quale sembrerebbe mancare soltanto l’annuncio ufficiale. Il tecnico sarebbe affiancato, come assistente, da Adil Ramzi attualmente alla guida delle giovanili del Psv. Proprio il via libera al doppio impiego dell’ex calciatore olandese starebbe ritardando l’annuncio, come raccontato dallo stesso Ramzi in una intervista a ‘ESPN’.

Il duo potrebbe però anche essere sorpassato da Mazzarri se trovassero conferma le notizie che vedono l’allenatore sbarcato in Marocco per chiudere l’accordo con la Federazione. Sorpresa possibile per un allenatore che ha già avuto esperienze all’estero ed in particolare in Premier League sulla panchina del Watford. Ora c’è il richiamo del Marocco e il fascino di un Mondiale da vivere come allenatore di una Nazionale. Lì dove l’Italia non c’è, potrebbe esserci Mazzarri a portare un po’ di tricolore.