Esplode il caso: è polemica contro Mbappe. E Neymar approva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:55

Esplode il nuovo caso al PSG, che ieri ha battuto il Montpellier nel secondo turno di campionato: Neymar approva la polemica contro Mbappe

Secondo successo consecutivo messo a segno. Ieri il Paris Saint Germain, dopo aver battuto al primo turno di campionato il Clermont col roboante risultato di 5 a 0, ha rifilato altre cinque reti al Montpellier tra le mura dello stadio Parc des Princes, conquistando ancora i tre punti. La parola d’ordine del nuovo mister Christophe Galtier è equilibrio.

Neymar Mbappe PSG
Messi e Neymar © LaPresse

Difatti, il tecnico non è assolutamente intenzionato a lavorare con i numerosi esuberi presenti nella rosa dei parigini. Praticamente una squadra a parte, nella quale figura anche Mauro Icardi, con i calciatori in questione che – come rivelato dal noto quotidiano ‘L’Equipe’ – rischiano seriamente di finire in quinta divisione francese, in caso di mancato addio durante la sessione di trasferimenti in corso. Insomma, si opta per la linea dura, in modo da avere maggior presa e controllo sullo spogliatoio di campioni. Equilibrio, appunto. Il fallimento in Champions League subito nella scorsa annata, d’altronde, imponeva provvedimenti seri e incisivi, per cercare di raddrizzare la rotta e sfruttare al massimo l’enorme potenziale tecnico in quel di Parigi. Ma, nonostante ciò, si registra comunque qualche polemica di troppo all’interno del gruppo squadra.

Nella gara col Montpellier è stato protagonista in negativo Kylian Mbappe. In particolare, la stella ex Monaco ha sbagliato un calcio di rigore durante la prima frazione di gioco (al minuto 23). In seguito sono avvenute varie discussioni in campo, di cui una col compagno di reparto Neymar. Dopodiché, nella ripresa, è stato fischiato un secondo tiro dal dischetto in favore del PSG e l’attaccante brasiliano si è impossessato della sfera, senza concedere la possibilità di riscatto a Mbappe.

PSG, Neymar mette like a due post contro Mbappe

Mbappe Neymar PSG
Mbappe © LaPresse

Su Twitter è scoppiata la polemica contro il numero 7, a causa di questo episodio controverso. Un post recita così: “Neymar ha segnato e umiliato (ancora una volta) il portiere su calcio di rigore. Mbappe, invece, ha colpito molto male e ha fallito. Dopo la partita, l’allenatore ha detto che Mbappe sarà il principale rigorista della squadra. È un’assurdità“.

C’è, poi, chi addirittura provoca il classe ’98 utilizzando il termine proprietario: “Mbappe è il principale rigorista della squadra, è ufficiale. È chiaramente una cosa contrattuale, in nessun club al mondo Neymar sarebbe il secondo rigorista. Sembra che Mbappe sia il proprietario del PSG“. Per tutta risposta, Neymar ha messo mi piace ai due post in questione, dimostrando di non apprezzare minimamente la decisione di Galtier.