Parte l’assalto decisivo della Juve: 12 milioni per l’ennesimo acquisto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05

La Juventus non si ferma sul mercato dopo l’arrivo a Torino di Kostic. La dirigenza bianconera pronta a regalare l’ennesimo nuovo acquisto al tecnico Allegri

La Juventus prepara l’esordio di domani in campionato contro il Sassuolo, con un Kostic in più nel motore dopo l’ingaggio a sinistra del nazionale serbo.

Allegri Juventus
Massimiliano Allegri ©LaPresse

L’ex Eintracht Francoforte indosserà la maglia numero 17 e potrebbe già esordire dal primo minuto nella sfida dell’Allianz Stadium contro l’undici emiliano. La ‘Vecchia Signora’ però non si fermerà qui sul mercato e prepara altri due colpi tra attacco e centrocampo. In mediana il preferito della dirigenza rimane Paredes, mentre per completare il reparto offensivo gli occhi sono tutti puntati su Memphis Depay.

L’olandese non rientra nei progetti del Barcellona che deve liberarsi di alcuni ingaggi pesanti e ieri nell’esordio stagionale nella Liga con il Rayo Vallecano è rimasto per tutta la gara in panchina. Segnale che l’addio è sempre più vicino, con l’ex attaccane del Lione che punta a liberarsi a parametro zero dai blaugrana per poi trasferirsi in maglia bianconera. La Juve infatti rimane la destinazione preferita di Depay e tra le parti negli ultimi giorni la differenza tra domanda e offerta sull’ingaggio si è sensibilmente ridotta.

Calciomercato Juventus, priorità Depay: nuovo regalo per Allegri

La dirigenza della Continassa offre un contratto biennale (con possibile opzione per un ulteriore anno) per sfruttare il decreto crescita e il punto d’incontro potrebbe essere trovato intorno ai 6 milioni di euro più bonus. Il classe ’94 piace anche in Premier League, con il Tottenham di Conte e Paratici che si è fatto sotto di recente. Nonostante l’interesse degli ‘Spurs’, Depay continua a mettere la Juventus in cima alle sue preferenze dopo l’addio al Barça.

Memphis Depay © LaPresse

Cherubini e Arrivabene non vogliono comunque farsi trovare impreparati e tengono vive anche le altre piste sul mercato. Il ritorno di Morata si è ulteriormente complicato vista la volontà di Simeone di confermato all’Atletico Madrid, mentre per Arnautovic il Bologna chiede un assegno di circa 10 milioni di euro. Tra i candidati per la casella di vice Vlahovic e per l’attacco della ‘Vecchia Signora’ non tramontano neanche le opzioni che portano a Martial e Muriel. Ma il preferito evidentemente rimane per distacco Memphis Depay, con la Juventus che la prossima settimane darà l’accelerata decisiva per cercare di chiudere il trasferimento sotto la Mole e portarlo alla corte di Allegri.