Pallone d’Oro 2022 | Salta la sfida Ronaldo-Messi: esclusione clamorosa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:19

L’Equipe ha svelato i 30 finalisti per il Pallone d’Oro 2022. Si interrompe la sfida tra Messi e Ronaldo: esclusione a sorpresa

Il Pallone d’Oro 2022 ha già i suoi 30 finalisti. L’ambito premio istituito nel 1956 ha scoperto oggi quali sono gli ultimi candidati per essere eletto miglior giocatore al mondo. Lo scorso anno a sollevare il premio è stato Lionel Messi, che lo ha ricevuto per la settima volta terminando davanti a Robert Lewandowski, non senza qualche polemica, e Jorginho, che con l’Italia aveva vinto l’Europeo.

Pallone d’Oro ©LaPresse

Da sempre la sfida delle sfide per il Pallone d’Oro è quella tra Messi e Cristiano Ronaldo, che per anni hanno avuto l’esclusiva del premio. Quest’anno però questa sfida sarà interrotta. Uno dei due infatti è stato escluso dalla lista dei 30 finalisti per il Pallone d’Oro.

Pallone d’Oro 2022, Messi fuori dai finalisti: solo tre giocatori della Serie A

Lionel Messi, attaccante del PSG ©LaPresse

La grande sorpresa dell’edizione 2022 del Pallone d’Oro è che Lionel Messi non è presente nella lista dei 30 candidati. L’esclusione dell’argentino arriva dopo una stagione di certo non positiva con il PSG, ma che il sette volte Pallone d’Oro rimanesse fuori dagli ultimi trenta è stata una vera sorpresa.

Al contrario dell’argentino è in lista Cristiano Ronaldo, che nonostante la stagione del Manchester United non sia stata positiva, a livello personale per il portoghese è stata una buona annata. Per quanto riguarda la Serie A, sono tre i giocatori finalisti che giocano in Italia, ovvero: Vlahovic, Leao e Maignan. Il grande favorito per la vittoria finale del Pallone d’Oro ovviamente rimane Karim Benzema, che ha trascinato il Real Madrid alla vittoria della Champions League nella passata stagione. Infatti proprio dei ‘Blancos’ sono sei i giocatori presenti, tra cui l’eroe Courtois che in finale fu un vero muro tra i pali. Tra i nomi che spiccano ovviamente ci sono quelli di Haaland, Salah, De Bruyne, Mbappe, Lewandowski, Kane e anche quello di Haller. Sarà difficile però riuscire a superare Karim Benzema dopo una stagione come la scorsa, però il Pallone d’Oro ci ha insegnato che nulla è mai scontato con questo prestigioso premio.