Psg accontentato: arrivano i soldi della Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:21

La Juventus è pronta a mettere le mani sul calciatori e il Psg ad incassare ben 10 milioni di euro: intrecci di calciomercato tra Italia, Francia e Germania. Ecco cosa sta succedendo

“L’Eintracht Frankfurt dovrà fare a meno di Filip Kostic nella Supercoppa UEFA contro il Real Madrid. L’esterno è in trattative finali con un nuovo club”, con un comunicato ufficiale, il club tedesco ha di fatto ufficializzato il trasferimento dell’esterno alla Juventus.

Calciomercato Juve: i soldi di Kostic al Psg
Andrea Agnelli ©LaPresse

E’ ormai davvero solo questione di tempo, per il cambio di maglia del calciatore serbo, che andrà così a rafforzare la squadra a disposizione di Massimiliano Allegri. Il club di Bundesliga non ha potuto far altro che accontentare il volere di Kostic. Il contratto in scadenza fra meno di un anno, il prossimo 30 giugno 2023, non lasciava davvero alternative.

L‘Eintracht Francoforte non perderà dunque il giocatore a zero e potrà consolarsi, incassando una cifra importante, sui 18 milioni di euro, 15 milioni di parte fissa più 3 di bonus. I tedeschi sono, chiaramente pronti, ad investire, parte di questi soldi, su altri calciatori.

Uno di questi, come riporta fussballtransfers.com, dovrebbe essere Junior Dina Ebimbe. Il giocatore classe 2000 di proprietà del Psg ha giocato prevalentemente come centrale di centrocampo ma in carriera ha dimostrato di sapere agire anche come esterno.

Per il 21enne con un contratto in scadenza il 30 giugno 2023, l’Eintracht Francoforte sarebbe pronto a mettere sul piatto ben 10 milioni di euro. Di fatto, dunque, parte dei soldi della Juventus, finiranno nella casse dei campioni di Francia.

Calciomercato Juventus, Allegri aspetta Paredes

Calciomercato Juve: i soldi di Kostic al Psg
Leandro Paredes ©LaPresse

Ma i dieci milioni di euro (legati all’acquisto di Kostic), potrebbero non essere gli unici soldi bianconeri a finire sotto la Torre Eiffel. La Juventus – non è certo un segreto – sta seguendo da tempo Leandro Paredes. Il nome dell’ex Roma è quello in cima alla lista per rafforzare il centrocampo, una volta partiti Rabiot (direzione Manchester United) e Arthur (piace tanto al Valencia di Gennaro Gattuso): il Psg per l’argentino vorrebbe 25 milioni di euro ma l’affare potrebbe andare in porto con qualche milione di sconto, per la felicità di Allegri, che lo aspetta a braccia aperte.