De Laurentiis furioso, entra in campo: cosa sta succedendo

Durante Napoli-Espanyol furioso il presidente Aurelio De Laurentiis che entra anche in campo: cosa sta succedendo

Non un’estate serena per il Napoli con Aurelio De Laurentiis nel mirino di una frangia di tifosi che contesta il patron azzurro. Un’estate caratterizzata da molti addii pesanti (da Insigne a Mertens e Koulibaly) e da un mercato che al momento non soddisfa la piazza.

De Laurentiis
De Laurentiis © LaPresse

La squadra di Spalletti in attesa di ulteriori movimenti di mercato, prosegue la preparazione e questa sera è impegnata nell’ultima amichevole prima del debutto in campionato contro il Verona di lunedì 15 agosto. Test contro l’Espanyol per il Napoli, una partita che nel primo tempo è stata giocata in maniera molto intensa con continue interruzioni di gioco per i falli, soprattutto degli spagnoli e sul finire di frazione un momento di tensione tra le due squadre.

Una situazione che ha coinvolto anche il presidente Aurelio De Laurentiis presente a bordocampo a vedere il match. Il presidente nel corso del primo tempo non ha gradito alcune decisioni arbitrali ed è andato a protestare con l’assistente.

Napoli-Espanyol, De Laurentiis furioso: dialogo con l’arbitro

De Laurentiis
De Laurentiis © LaPresse

Quando è finito il primo tempo, lo stesso De Laurentiis è entrato sul terreno di gioco, mentre le squadre si dirigevano negli spogliatoi, e si è diretto verso l’arbitro Scatena. Dialogo di pochi secondi con il presidente del Napoli visibilmente contrariato.