Pogba fa tremare la Juventus: “Rischia stop di un anno”

Paul Pogba sta tenendo in apprensione tutto l’ambiente Juventus, a causa dell’infortunio al menisco laterale: “Rischia stop di un anno”

Juventus in ansia per Paul Pogba. L’infortunio al menisco laterale rimediato dal centrocampista francese in allenamento sta tenendo in forte apprensione ‘La Vecchia Signora’ da giorni. Il classe ’93, infatti, salterà sicuramente le prime giornate del nuovo campionato di Serie A, ma potrebbe addirittura rimanere lontano dai campi di gioco per diversi mesi (fino al 2023 inoltrato).

Juventus Pogba
Pogba © LaPresse

Di conseguenza, appare a rischio anche la partecipazione dell’ex Manchester United al prossimo Mondiale in Qatar. Una situazione a dir poco preoccupante, che inevitabilmente costringe i torinesi a guardarsi attorno alla ricerca di soluzioni alternative sul calciomercato. Poco più di un’ora fa, la mezz’ala ha fatto rientro a Torino a bordo di un aereo privato, dopo essere volato questa mattina a Lione per un consulto medico. Siamo ormai molto vicini, dunque, al momento della verità sui tempi e sulle modalità di recupero del problema fisico.

Juventus, Focolari: “Se Pogba non si opera, rischia di rimanere fermo un anno”

Juventus Pogba
Pogba © LaPresse

Sulla spinosa questione, inoltre, è intervenuto il noto giornalista Furio Focolari, il quale ha lanciato un vero e proprio allarme: “Secondo me la Juventus sta spingendo per l’intervento. Tutta questa vicenda va avanti soltanto perché il giocatore vorrebbe partecipare al Mondiale, ma sarebbe giusto che Pogba si operasse – ha dichiarato Focolari ai microfoni di ‘Radio Radio’ -. Se non si opera, rischia di restare fermo un anno“.

Il collega aggiunge: “Comunque è giusto che decida lui, non possiamo pensare che decida la Juventus. In questi casi, però, le terapie conservative non fiunzionano. Perché rimandano il problema, ma non lo risolvono“. Massimiliano Allegri e la Juventus sperano ovviamente che tutto possa andare per il meglio.