Allegri ne perde altri due, UFFICIALE: i tempi di recupero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:52

La Juventus fa i conti con gli infortunati: dopo Pogba, si fermano altri due bianconeri, il comunicato con i tempi di recupero

Non solo Paul Pogba. La Juventus fa i conti con altri due infortunati. Si tratta di Weston McKennie, per un problema alla spalla, e di Marley Aké.

Allegri
Allegri © LaPresse

Il club bianconero ha diramato oggi il comunicato ufficiale con gli esiti degli accertamenti e i tempi di recupero: “Weston McKennie questa mattina è stato sottoposto ad accertamenti radiologici presso il J|Medical che hanno evidenziato una lesione capsulare della spalla sinistra. Il calciatore inizierà l’iter riabilitativo e saranno necessarie tre settimane di lavoro differenziato”.

Ancora più grave il problema di Akè per il quale gli accertamenti hanno “evidenziato la frattura composta del terzo distale del perone di destra”. In questo caso per il completo recupero del calciatore saranno necessari due mesi.

Juventus, i tempi di recupero di McKennie e Akè

Mckennie
Mckennie © LaPresse

Dopo lo stop di Pogba, con i tempi di recupero del francese ancora da quantificare con precisione, altri due stop per la Juventus. L’assenza di McKennie è particolarmente problematica per Allegri che alla prima giornata di campionato, contro il Sassuolo, dovrà fare i conti con una vera e propria emergenza a centrocampo, anche considerando la squalifica di Rabiot.