Benzema e Asensio: il Real abbatte 2-0 la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:26

L’amichevole tra il Real Madrid e la Juventus si è conclusa sul punteggio di 2-0 in favore degli spagnoli: decidono Benzema e Asensio

Prima sconfitta stagionale per la Juventus targata Massimiliano Allegri, impegnata in questi giorni nella tourneè negli Stati Uniti. I bianconeri, di fronte agli oltre 90.000 spettatori (tutto esaurito) del Rose Bowl Stadium di Pasadena in California, non sono riusciti a contrastare la superpotenza dei campioni d’Europa guidati da Re Carlo Ancelotti.

Real Madrid Juventus
Allegri © LaPresse

Il Real Madrid si è aggiudicato la contesa, terminata sul risultato di 2-0. Il solito Karim Benzema ha aperto le danze, trasformando in modo impeccabile un rigore al 19esimo del primo tempo. Una reazione de ‘La Vecchia Signora’ fino al minuto 45 c’è stata, poi nella ripresa praticamente solo ‘Blancos’. E al 69′ arriva anche il raddoppio firmato Marco Asensio, un giocatore spesso accostato anche di recente ai torinesi in chiave calciomercato.

Vlahovic parte titolare nello scacchiere del mister livornese, ma si rende protagonista di una prova in ombra e viene sostituito con Ake intorno alla metà del secondo tempo. Ancora prima aveva lasciato il campo Angel Di Maria (46′), per far spazio a Juan Cuadrado. Certamente questo Real è davvero troppo per la Juventus ad oggi. È pur vero comunque che bisognerà mettere in mostra in campo tutt’altra prestazione tra due settimane, quando comincerà il campionato e si inizierà a fare sul serio.