Juventus, Pogba blocca il mercato: “Non parte più”

Possibile ribaltone sul futuro di un bianconero. Nuovo scenario: tutti gli aggiornamenti

Il mondo Juventus è in grande apprensione per le condizioni di Paul Pogba. È attesa la decisione del francese e dello staff bianconero dopo il consulto specialistico al menisco del ginocchio destro infortunato.

La dirigenza della Juventus © LaPresse

Per il numero 10 della Juve si parla anche di un possibile stop fino al 2023, con addirittura l’addio al Mondiale in Qatar. Le prime conseguenze in casa bianconera riguardando il calciomercato: con ogni probabilità, infatti, cambieranno le strategie della dirigenza a centrocampo. Il primo nome interessato è quello di Adrien Rabiot. Stando alle ultime indiscrezioni, l’ex Paris Saint-Germain potrebbe essere tolto dal mercato, nonostante l’interessamento delle ultime ore da parte del Monaco. Il club del Principato avrebbe avviato i contatti per il ritorno in Ligue 1 del centrocampista francese.

Calciomercato Juventus, l’annuncio: “Rabiot non parte più”

Barella e Rabiot © LaPresse

La dirigenza bianconera potrebbe dunque decidere di bloccare la cessione di Rabiot, nonostante un contratto in scadenza nel giugno 2023 e il rischio di non monetizzare, perdendo il giocatore a parametro zero nella prossima estate. A ‘Sky Sport’, Giancarlo Padovan è categorico sul futuro del francese: “La situazione di Pogba? Non parte più Rabiot”. Arrivano dunque conferme sulla probabile permanenza alla Juventus da parte dell’ex PSG.