Scoppia il caso Neymar, scarica barile con botta e risposta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:07

In casa Paris Saint-Germain scoppia il caso legato a Neymar: botta e risposta con l’attaccante brasiliano

Un futuro in cui sembra regnare l’incertezza. Aloni di mistero avvolgono il futuro di Neymar, sotto contratto con il Paris Saint-Germain fino al 2027 dopo un automatico rinnovo avvenuto in estate.

Psg, polemica Neymar
Neymar ©LaPresse

Mistero perché dopo un’intervista rilasciata a ‘Footmercato’, il ds Luis Campos non ha chiuso le porte ad un possibile addio del giocatore brasiliano. Addio certamente non facile, visto che non sono molte le squadre in grado di garantire un ingaggio da 30 milioni di euro annui, come quelli attualmente percepiti dal giocatore. I dubbi però sul fatto che O’Ney possa restare a Parigi sino a fine mercato ci sono.

Psg, Neymar chiude: “Non ho nulla da dimostrare”

A stemperare un po’ la tensione ha provato lo stesso giocatore brasiliano. Neymar, al termine dell’amichevole che il Psg ha disputato contro i giapponesi degli Urawa Reds nella tournee nipponica, ha dichiarato: “Voglio ancora restare al club. Per il momento la società non mi ha detto nulla, quindi non so quali sono i loro piani per me. La verità è che non ho niente da dimostrare a nessuno. Le persone parlano troppo perché non possono fare nient’altro. Mi conoscono, sanno come sono, come gioco. Non ho niente da mostrare. Mi piace giocare a calcio, sono felice”.

Neymar e Messi
Neymar ©LaPresse

A mettere però ulteriore benzina sul fuoco ci ha pensato il tecnico dei parigini Christophe Galtier: “Non so quello che accadrà nel prossimo futuro, quando il mercato chiuderà. A volte viene detto che se ne va, altre volte che resterà. Non ho avuto con lui un colloquio individuale su questo aspetto”. Mentre Neymar quindi ha sembrato voler smorzare le polemiche, Galtier non ha invece chiuso le porte ad un possibile addio. La telenovela Neymar potrebbe animarsi fortemente nelle prossime settimane.