Juventus, Pogba e Di Maria non bastano. Il mercato è un flop: “Non si è rinforzata”

Nonostante gli arrivi degli svincolati Pogba e Di Maria, e di Bremer, non tutti sono soddisfatti del mercato della Juventus

La Juventus di Massimiliano Allegri è volata negli Stati Uniti per la tournée estiva. Grande entusiasmo alla partenza dei calciatori bianconeri, soprattutto per il rientrante Paul Pogba e Angel Di Maria, due nuovi innesti di altissimo valore.

Juventus, il mercato è un flop: "Non si è rinforzata"
Angel Di Maria ©️ LaPresse

Lo stesso allenatore bianconero, nella notte italiana, ha parlato in conferenza stampa tessendo le lodi dei nuovi arrivati, Bremer incluso: “Di Maria e Pogba sono straordinari, abbiamo un giovane come Gatti e poi ci sono altri giovani che devo valutare. Sono molto contento dell’arrivo di Bremer, giocatore fisico e con le caratteristiche che cercavamo”. Parole che non lasciano spazio a dubbi e adesso la Juventus ha tutta l’intenzione di tornare a vincere, dopo un anno da ‘zeru tituli’, per dirla alla José Mourinho.

Nel frattempo, gli uomini mercato bianconeri non si fermano e puntano altri obiettivi per rinforzare la squadra. In difesa, oltre al sempreverde Nikola Milenkovic della Fiorentina, conteso dalla solita Inter di Marotta, resta viva la pista che porta a Pau Torres del Villarreal, anche se l’operazione sarebbe economicamente molto onerosa. Un altro obiettivo è sempre Nicolò Zaniolo della Roma, ma per ora tutto tace e, sullo sfondo, si è inserito il Tottenham degli ex Antonio Conte a Fabio Paratici. In questo contesto, la valutazione dei movimenti effettuati, in entrata e in uscita, da Cherubini e Arrivabene, non soddisfa tutti.

"La Juve non si è rinforzata, Inter più forte": la sentenza sul mercato
Bremer © Calciomercato.it

“La Juve non si è rinforzata, Inter più forte”: la sentenza sul mercato

Sull’argomento si, infatti, espresso con decisione Furio Focolari, attraverso i microfoni di ‘Radio Radio’: “Non so se la Juve si sia rinforzata. Aveva Chiellini, de Ligt, Dybala, Morata e adesso non ce li ha più. Tutti sono convinti del colpo Pogba, sono l’unico che continua a dire di fare attenzione. Al Manchester United non l’ha mai presa, è un giocatore tutto da verificare. Hanno preso Bremer, ma al posto di de Ligt. Chiellini non è stato sostituito e Bonucci non è più quello di una volta. L’Inter, adesso, è più forte della Juventus“. Parole che non lasciano spazio a fraintendimenti e che, certamente, faranno discutere.