CM.IT | Accordo Cavani: l’ostacolo che tiene (per ora) in corsa la Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:09

Svincolatosi dal Manchester United il mese scorso, Edinson Cavani è un sogno del Monza, ma c’è una squadra in pole assoluta

Letteralmente scatenato sul calciomercato, il Monza continua a lavorare giorno e notte per creare una rosa di livello e affrontare al meglio la storica prima stagione in Serie A. Nella giornata di domani, Caprari e Ranocchia effettueranno le visite mediche prima di mettersi a disposizione di mister Stroppa, ma il club lombardo non ha assolutamente voglia di fermarsi qui.

Calciomercato Monza, sogno Cavani: l'ostacolo che fa sperare
Edinson Cavani ©LaPresse

A caccia di un bomber di razza, Adriano Galliani nei giorni scorsi ha anche accarezzato l’idea di regalarsi un grande nome come Cavani, Icardi e Suarez, anche se la pista più concreta in questo momento è quella che conduce ad Andrea Petagna. Per quanto riguarda l’ex Napoli Palermo, di recente si è parlato di un pre-contratto già firmato con la sua prossima squadra, ma le cose non stanno proprio così.

Secondo quanto appreso da Calciomercato.it, infatti, l’opportunità di mettere sotto contratto Cavani è stata offerta al suo ex allenatore Unai Emery, ma ad oggi non ci sono ancora i presupposti per tramutare in firma un’intesa di massima sulla parola. Il Villarreal, prima di poter mettere sotto contratto ‘El Matador’ ha bisogno di piazzare dei colpi in uscita.

Calciomercato, Cavani-Villarreal: ecco cosa manca

Adriano Galliani ©Calciomercato.it

Il ‘submarino amarillo’ prima di affondare il colpo in maniera definitiva ha bisogno di cedere due attaccanti tra Paco Alcacer, Boulaye Dia (il giocatore sta tentennando nonostante l’accordo raggiunto con la Salernitana) e Arnaut Danjuma. Con i soldi ricavati dalla vendita di quest’ultimo, il Villarreal andrà all’assalto di Giovanni Lo Celso, che è la vera priorità di mercato. Una volta sbloccata la cessione del secondo attaccante, Cavani potrebbe effettivamente riunirsi con il suo ex allenatore. Nonostante abbia anche altre opzioni sulla scrivania, il bomber uruguaiano per ora ha deciso di aspettare il club spagnolo, ma non lo farà a lungo.