Monchi all’assalto della Serie A: si chiude a 30 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:43

Il Siviglia di Monchi sta per apparecchiare l’operazione di calciomercato per privare il campionato italiano di un grande talento

Nella giornata dedicata quasi interamente al super colpo della Roma che sta per accogliere ufficialmente Paulo Dybala, c’è spazio anche per i desideri di mercato di un ex romanista. Si tratta di Monchi, direttore sportivo del Siviglia alla ricerca di nuovi rinforzi in un’estate complicata per il club andaluso.

Monchi all'assalto da 30 milioni: Luis Alberto lascia la Serie A e torna a casa
Monchi ©️LaPresse

Il Siviglia, infatti, da settimane sta trattando in uscita la cessione di Koundé, forte centrale francese conteso soprattutto da Chelsea e Barcellona. Il maxi incasso da oltre 70 milioni previsto per la partenza del difensore, potrebbe difatti consentire alla dirigenza di scatenarsi anche in entrata con un ricco bottino.

Tra i nomi fissati sull’elenco dell’ex direttore sportivo della Roma c’è un centrocampista di grande classe,  da anni tra i calciatori più tecnici del nostro campionato. Si tratta di Luis Alberto, spagnolo di proprietà della Lazio cresciuto peraltro nel settore giovanile del Siviglia prima di indossare le maglie prestigiose di Barcellona e Liverpool.

Calciomercato Lazio, nuovo interesse del Siviglia per Luis Alberto

Monchi all'assalto da 30 milioni: Luis Alberto lascia la Serie A e torna a casa
Luis Alberto ©️LaPresse

Per affondare definitivamente un’offerta all’altezza della valutazione della Lazio, il Siviglia avrà dunque bisogno di cedere Koundé. Una volta sistemata la maxi cessione, Monchi potrà andare a caccia di Luis Alberto, valutato dalla Lazio tra i 27/28 milioni di euro. Nonostante il timido interesse di alcuni top club italiani degli ultimi tempi, gli spagnoli secondo il quotidiano ‘Marca’ sarebbero avanti.

Va aggiunto che a Maurizio Sarri non causerebbe un grosso problema dover rinunciare al centrocampista, con il quale ha faticato a trovare una perfetta intesa nella sua prima stagione sulla panchina della Lazio. L’incasso da quasi 30 milioni consentirebbe poi ai biancocelesti di trovare subito un’alternativa sul mercato all’altezza dello spagnolo.