Assist ad Allegri: jolly per la Juventus in super saldo

Il Barcellona si è assicurato le prestazioni di Lewandowski per l’attacco di Xavi. Il bomber polacco potrebbe portare a un addio eccellente, Juventus alla finestra

Il Barcellona accoglie Robert Lewandowski nell’attacco di Xavi, dopo l’ufficialità arrivata domenica e l’addio per circa 50 milioni di euro del bomber polacco al Bayern Monaco.

Allegri
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Il tecnico dei catalani ha adesso la sua punta di diamante in attacco e potrebbe adesso sfoltire la rosa con qualche scontento, che inevitabilmente vedrà ridursi il minutaggio in campo. Il reparto offensivo dei catalani conterà anche su un alto neo-acquisto come Raphinha, senza contare l’ultimo rinnovo di Dembele e la permanenza di Aubameyang.

Scenario che inevitabilmente complica i piano di Memphis Depay, destinato a un ruolo di secondo piano o alternativa di lusso nel roorster d’attacco del Barça. L’ex Lione ha sempre la stima di Xavi, ma il tecnico e la dirigenza sarebbero stati chiari con lui sulle gerarchie in campo come sottolinea il ‘Mundo Deportivo’. Il nazionale olandese viene visto come un jolly prezioso dietro ai titolari, senza il posto assicurato come successo al momento del suo arrivo nella scorsa stagione in Catalogna.

Xavi e il Barcellona vorrebbero comunque tenere in rosa Depay, anche se l’attaccante a questo punto potrebbe prendere in considerazione le offerte che eventualmente arriveranno per il suo cartellino. Il sodalizio blaugrana sarebbe disposto anche a facilitare la sua presenza, abbassando le richieste da 25-30 milioni di euro della valutazione iniziale. Il Barça per un assegno intorno ai 20 milioni darebbe il via libera per l’addio dell’olandese, al momento sul taccuino di tre squadre come aggiunge il quotidiano iberico.

Calciomercato Juventus, ritorno di fiamma per Depay: c’è anche Conte

Calciomercato Juventus, Depay in bilico al Barcellona
Memphis Depay ©LaPresse

Siviglia e Tottenham resterebbero alla finestra per Depay, anche se la squadra allenata da Conte avrebbe messo sul piatto una cifra inferiore a quanto richiesto dai catalani. Sullo sfondo, inoltre, ci sarebbe sempre la Juventus, a caccia di rinforzi di livello internazionale in attacco dopo le partenze a parametro zero di Dybala e Bernardeschi. Depay potrebbe infatti essere il jolly giusto nel tridente di Allegri sia sulle corsie esterne come come falso nueve alle spalle di Vlahovic.