La Juventus paga la clausola: “Saltano i piani dell’Inter”

La Juventus continua a fare la voce grossa sul calciomercato, a caccia degli incastri giusti per migliorare la squadra. Attenzione, pagano la clausola

La Juventus è in assoluto una delle squadre più attive in questa sessione di calciomercato. E non ci sono dubbi dopo gli innesti di Paul Pogba e Angel Di Maria, che tanto potrebbero cambiare per i bianconeri.

La Juventus rovina i piani delle rivali. Doppio affare: "Pagano la clausola"
Agnelli ©LaPresse

Massimiliano Allegri è sicuramente soddisfatto di quanto fatto fino ad ora, ma ancora diverse operazioni potrebbero concretizzarsi nel prossimo futuro. Il focus è soprattutto sulla difesa. Proprio in quella zona di campo, infatti, Matthijs de Ligt potrebbe presto lasciare Torino, e con il Bayern Monaco che resta la prima scelta per l’olandese. Non solo uscite, perché in entrata ora è caldo il nome di Pau Torres, per cui, come vi abbiamo raccontato, ci sono già stati i primi sondaggi esplorativi. E in Spagna se ne parla già tanto. Secondo quanto riporta ‘el gol digital’, infatti, il Villarreal teme che la Juventus, con l’incasso della cessione di de Ligt, possa pagare direttamente la clausola da 65 milioni per il centrale spagnolo. Ma non è l’unica pista per la Vecchia Signora.

Calciomercato Juventus, non solo Pau Torres: occhio a Bremer

La Juventus rovina i piani delle rivali. Doppio affare: "Pagano la clausola"
Pau Torres ©LaPresse

Il punto sul calciomercato della Juventus l’ha fatto anche il giornalista Graziano Campi nella diretta di ‘QSVS’: “Per Pau Torres siamo ancora in una fase esplorativa, mentre per il difensore del Monaco, Benoit Badiashile, non si arriverà a 60 milioni di euro. La Juventus può stare ferma e aspettare l’indebolimento degli altri, per poi intervenire e far saltare i piani degli altri. Penso a Bremer per cui i bianconeri possono rilanciare al momento giusto e mettere i bastoni tra le ruote all’Inter. Non puoi pensare che Cuadrado ti faccia su e giù sulla fascia, ormai è l’alternativa a Di Maria“.