Pessina e il sogno Monza: “Pronto a tornare a casa. Galliani? È tutto vero”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:43

Pessina è l’ultimo colpo di Galliani, che sta costruendo un Monza competitivo e italiano: le prime parole del futuro capitano

Il Monza di Adriano Galliani ha aggiunto un altro tassello di assoluto valore. Come vi abbiamo raccontato nella giornata di ieri, l’ad dei brianzoli ha chiuso l’operazione Pessina con l’Atalanta, in prestito con obbligo di riscatto a una cifra intorno ai 15 milioni di euro e legato alla salvezza. Domani l’ormai ex nerazzurro svolgerà le visite mediche e in queste ore è tornato dalle vacanze.

pessina monza galliani atalanta
Pessina © LaPresse

Il centrocampista tornerà a vestire la maglia del Monza dopo sette anni, quando nel 2015 è stato acquistato dal Milan dopo essere cresciuto nelle giovanili proprio dei biancorossi. L’emozione è tanta sia per il calciatore per che Galliani, lo aveva messo nel mirino da tempo e sognava di riportare a casa un ‘figlio di Monza’. Così è stato. Intercettato dai microfoni di ‘Sky Sport’, Pessina ha condiviso le sue sensazioni: “Sono pronto per il ritorno a casa, sono molto emozionato, è una cosa a cui tengo molto. È la società dove sono nato e cresciuto, ho sempre tifato questa squadra, ci ho giocato dieci anni. Non è ancora ufficiale, aspettiamo domani”.

Pessina emozionato: “Monza un sogno, sarà una sfida”

Domani appunto sono in programma le visite mediche, poi Pessina diventerà ufficiale e raggiungerà gli altri acquisti come Cragno, Ranocchia, Carboni e Sensi. Decisivo ovviamente Galliani: “Mi ha detto che era molto contento anche lui, sembrava un sogno, sembra che ce l’abbiamo fatta ma aspettiamo domani. È vero, mi vuole con la fascia da capitano – ha detto il centrocampista campione d’Europa -. Io sono pronto, so che hanno un grande progetto, sarà una sfida per me non facile ma sarà comunque una bella sfida”. Un altro tassello per il Monza che punta a una salvezza comoda, ma non senza sognare.