Dal sogno Cavani a Ederson e Pinamonti: De Sanctis dice tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:36

La conferenza di presentazione di Morgan De Sanctis, nuovo direttore sportivo della Salernitana: il punto sul mercato granata

Morgan De Sanctis, nuovo direttore sportivo della Salernitana, è stato presentato oggi ed ha parlato in conferenza stampa facendo il punto sul mercato granata.

De Sanctis
De Sanctis (Youtube Salernitana)

EDERSON – “Non ci sono state le condizioni soddisfacenti per il calciatore. Al momento la trattativa è bloccata ed Ederson ha deciso di restare alla Salernitana: ci fa piacere. Lo cederemo solo davanti a condizioni irrinunciabili, come erano quelle con l’Atalanta”.

PINAMONTI – “Servono rinforzi in attacco. Pinamonti sta riflettendo e noi lo aspettiamo, anche se non a vita. Saremmo felici di averlo in squadra”.

CAVANI – “Se il presidente si espone così, parlando di un sogno e non di un obiettivo, ho un sussulto d’entusiasmo. In questo caso non parla di condivisione ma di approvazione da parte del proprietario. Da parte mia, ho delle responsabilità e dico che non ho parlato con Mertens e Cavani. Lasciano sullo sfondo l’idea del presidente che magari vuole fare un regalo alla direzione sportiva e all’allenatore. Basta che, se non arriva Cavani, non si dica che il mercato è stato negativo. Milik? E’ stato proposto”.

OUNAS E PETAGNA – “Ounas non è uno calciatore adatto al 3-5-2, non cerchiamo degli esterni. Per Petagna potrebbero esserci degli sviluppi, ma dipende dal club di appartenenza”.

BRADARIC E LIHADJI – “Trattativa vera, ma appena iniziata con il Lille”