Ha firmato in gran segreto: la Juve è già il passato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:44

Novità sul calciomercato di casa Juventus dopo i saluti ufficiali diffusi nella giornata di oggi sui propri canali

E’ giunta la fatidica data del 30 giugno, giornata di scadenze per tanti club di Serie A. La Juventus, ad esempio, questa mattina ha annunciato ufficialmente gli addii di Paulo Dybala e Federico Bernardeschi a fine contratto e quello di Alvaro Morata per la scadenza del prestito biennale dall’Atletico Madrid.

Calciomercato Juventus, rinnovo segreto di Morata
Morata e Dybala ©LaPresse

Nulla di nuovo in realtà, da tempo sia a Dybala che a Bernardeschi era stato comunicato il mancato rinnovo e la naturale scadenza di contratto a fine anno. Discorso diverso per Morata, per il quale la Juventus ha cercato in tutti i modi di ammorbidire la rigida postura dell’Atletico Madrid sui 35 milioni del riscatto, tentando invano di rivedere il costo finale al ribasso. Lo spagnolo nella seconda parte di stagione è stato un elemento tatticamente molto utile per Massimiliano Allegri.

Morata del resto è quasi un pupillo dell’allenatore toscano e, con l’arrivo di Dusan Vlahovic a farsi carico delle principali responsabilità realizzative della squadra, si è adattato come meglio non poteva al ruolo di esterno sinistro svolgendo con grande applicazione sia la fase offensiva che quella difensiva.

Calciomercato Juventus, rinnovo segreto di Morata

Calciomercato Juventus, rinnovo segreto di Morata
Alvaro Morata ©LaPresse

Come rivelato dal diario ‘Marca’, dietro la resistenza dell’Atletico alla richiesta da 35 milioni vi sarebbe un prolungamento del contratto di Morata realizzato due anni fa, prima della cessione in prestito alla Juventus. Dunque, invece di andare in scadenza nel giugno 2023, lo spagnolo rimarrà legato ai ‘colchoneros’ sino all’estate 2024.

Nonostante gli sforzi bianconeri risulta difficile pensare che un accordo per il ritorno di Morata a Torino potrà essere raggiunto alle condizioni dettate dalla Juve. Anzi, dalla Spagna fanno sapere che l’attaccante vorrebbe rimanere a Madrid e far ricredere il ‘Cholo’ Simeone. In attesa del quarto figlio, tornare a vivere nella capitale spagnola sarebbe una soluzione gradita anche alla famiglia.