La Juventus incassa un rifiuto netto: la richiesta è chiara

La Juventus accelera e tenta di mettere altri colpi a segno oltre i parametri zero Pogba e Di Maria: prima offerta bianconera respinta

Paul Pogba è in arrivo e anche per Di Maria alla Juventus siamo ai dettagli. Si sta sbloccando il mercato dei bianconeri, che provano ad accontentare Allegri e a lanciarsi in un tour de force per i rinforzi prima del via del ritiro.

Juventus, assalto al Psg respinto: no alla prima offerta
Nedved, Agnelli e Arrivabene © LaPresse

Che la Juventus avesse necessità di acquisti di spessore era cosa nota, idee piuttosto chiare sui profili ma diversi nodi da sciogliere che hanno rallentato le operazioni nel corso del mese di giugno. Ora, è possibile che si sia ad una svolta. Juventus che prova a chiudere anche per Cambiaso e che tenta il rush finale con l’Eintracht per Kostic. Ma i tavoli su cui si muove il club non sono finiti qui. A Torino ragionano anche su altri reparti e per uno degli obiettivi di lungo termine, c’è già stato un primo approccio, con l’offerta però rispedita al mittente.

Juventus, primo approccio per Paredes: il Psg dice di no, cifra troppo bassa

Juventus, assalto al Psg respinto: no alla prima offerta
Leandro Paredes © LaPresse

La Juventus ha rotto gli indugi per Paredes e ha sondato il terreno con il Psg con una prima offerta. Questo almeno è ciò che sostiene il giornalista turco Ekrem Konur su Twitter. I bianconeri avrebbero presentato una proposta da circa 13 milioni di euro, però rispedita subito al mittente. In Francia, sono aperti all’ipotesi di cedere il centrocampista argentino, che sarebbe un utile rinforzo per la Juventus in cabina di regia, ma al momento la richiesta rimane piuttosto elevata, ossia da 25 milioni di euro.