Koulibaly alla Juve senza sacrifici. Momblano: “Resta anche de Ligt”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Il futuro di Koulibaly continua a essere in discussione, soprattutto nell’ottica di un possibile arrivo alla Juve. Attenzione alla posizione di de Ligt

Kalidou Koulibaly è un ministro della difesa in Italia e l’ha dimostrato in diverse stagioni, rigorosamente con la maglia del Napoli.

Koulibaly alla Juve senza sacrifici. Momblano: "Resta anche de Ligt"
Koulibaly © LaPresse

Sì, perché il centrale è da anni ormai un perno assoluto della retroguardia partenopea, di cui è diventato un perno a suon di interventi provvidenziali, prestazioni da urlo e qualche gol decisivo. In quest’estate rovente, però, colui che ha preservato la difesa napoletana per anni, ora potrebbe lasciare la Campania. E non è solo questo il problema, dato che la Juve segue da vicino il suo futuro. I bianconeri hanno perso Giorgio Chiellini nel cuore della difesa e il senegalese sembra il profilo ideale per raccogliere la sua eredità.

Koulibaly alla Juve anche con de Ligt: le parole di Momblano

Koulibaly alla Juve senza sacrifici. Momblano: "Resta anche de Ligt"
De Ligt © LaPresse

Nell’ultimo periodo, il futuro di Koulibaly è stato legato a stretto giro di posta al futuro di Matthijs de Ligt. Il contratto del centrale del Napoli scade a giugno 2023 e il giornalista Luca Momblano ha fatto chiarezza su quale potrebbe essere il suo futuro nel corso di ‘Juventibus’: “Koulibaly chiede 5 milioni più bonus a stagione per un contratto triennale o quadriennale. Se non esce de Ligt non lo fai? No, la Juve lo fa lo stesso“. Una difesa che diventerebbe praticamente insuperabile, ma vi abbiamo riportato nelle ultime settimane come l’affare non sia così semplice da concretizzare. Staremo a vedere quali incastri si verificheranno nel prossimo futuro, ma la pista che potrebbe portare Koulibaly alla Juve va tenuto sott’occhio.