CMIT TV | Agnelli via dalla Juventus: “Una liberazione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Duro attacco di Massimo Franchi su Andrea Agnelli e bordata anche a Paulo Dybala: l’intervento del giornalista alla CMIT TV

La Juventus è alla ricerca dei colpi giusti per garantire ad Allegri una squadra in grado di competere per il titolo. I bianconeri hanno ormai in pugno Pogba e vanno alla ricerca di rinforzi in attacco con l’attesa per la decisione di Di Maria, una delle richieste del tecnico toscano.

Massimo Franchi
Massimo Franchi © LaPresse

Altro rinforzo voluto da Allegri è quello di un difensore centrale, considerato l’addio di Giorgio Chiellini che giocherà in MLS prima di fare ritorno a Torino in una veste diversa da quella di calciatore. Dopo una stagione senza titoli, per la Juventus è necessario riuscire a ritrovare la competitività perduta. Intanto, nel suo intervento alla CMIT TV, il giornalista di Tutto Sport Massimo Franchi non ha risparmiato frecciate al presidente Andrea Agnelli: “Agnelli prima se ne andrà, sarà solo una liberazione per centinaia di migliaia di tifosi. Però ha il cognome Agnelli, ma ce ne sono altri di Agnelli, magari con altri cognomi, tipo Alessandro Nasi. A me piacerebbe vederlo presidente della Juventus”.

Franchi alla CMIT TV: stoccata a Dybala

Dybala
Dybala © LaPresse

Non solo Agnelli, Franchi lancia una stoccata anche a Paulo Dybala, in attesa dell’affondo dell’Inter: “Dopo averlo visto 7 anni qua, se andrà all’Inter gli auguro di fare sei gol contro la Juventus in due partite: sarò il primo a dire bravo, ma poi gli dirò ‘perché non lo hai fatto in sette anni con la Juve'”.