Non hanno trovato l’accordo: Juventus può piazzare il colpaccio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:11

Ancora niente intesa tra il top player e il club, la Juventus resta alla finestra: le ultime dopo l’incontro con l’agente

Sempre alla ricerca di occasioni di mercato, la Juventus ha messo gli occhi in casa Barcellona per il futuro. Tra i blaugrana tiene banco il rinnovo di un calciatore che tarda ad arrivare, anche se ci sarebbero stati dei leggeri passi avanti.

Gavi-Barcellona, niente accordo
Dirigenza Juventus © LaPresse

Il giocatore in questione è Gavi, astro nascente del calcio spagnolo e mondiale. Il classe 2004 ha il contratto in scadenza nel 2023, ma tra il suo agente Ivan De La Pena e il Barcellona non c’è ancora l’accordo per il prolungamento. A riportare la notizia è il ‘Mundo Deportivo’, secondo cui, però, inizierebbe a filtrare un leggero ottimismo.

Oggi c’è stato l’incontro tra le parti al Camp Nou: i catalani puntano a blindare totalmente il centrocampista con un accordo fino al 2027 con clausola monstre di un miliardo di euro. Da quanto emerge, però, Gavi non vorrebbe un contratto di tale durata e la situazione potrebbe andare per le lunghe. Nonostante ciò, sembrano registrarsi leggersi passi avanti nella trattativa.

Calciomercato Juventus, Gavi-Barcellona: manca ancora l’intesa

Gavi, ancora distanza sul rinnovo: Juventus alla finestra
Pablo Gaviria © LaPresse

Il mancato accordo ha risvegliato la Juventus, che vorrebbe porre il giovanissimo talento al centro della squadra. Allegri apprezza molto i giocatori di qualità come Gavi, ma la sensazione è che la suggestione sia destinata a rimanere tale.

De La Pena e Alemany si sono dati nuovamente appuntamento per la prossima settimana, con l’intenzione di ridiscutere la cosa. Gavi è molto legato ai colori blaugrana e, sebbene una differenza di vedute ci sia eccome, dalla Spagna entrambe le parti ammettono che la trattativa ‘prosegue positivamente’. Sarà difficile ammirare Gavi in Italia al momento, ma vedremo nei prossimi giorni come evolverà la situazione.