Dispetto alla Juventus: “Lo porta a scadenza”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:56

Non è una buona notizia per la Juventus che si aspettava tutt’altro da questo calciomercato

Come ribadito anche dalla nota avvocatessa di Paul Pogba, Rafaela Pimenta, il suo ritorno alla Juventus non andrà incontro ad alcun rischio, ma sarà tutt’altra storia per un’esperienza che avrà inizio da zero. Il centrocampista francese ha creato tantissimo entusiasmo tra i suoi vecchi tifosi che da lui si aspettano comprensibilmente grandissime cose.

Calciomercato Juventus, Rabiot vuole andare a scadenza
Nedved, Arrivabene e Cherubini ©LaPresse

L’arrivo di Pogba è proprio quello che serviva a Massimiliano Allegri: un calciatore di esperienza internazionale dal tasso tecnico elevatissimo per far crescere la qualità del centrocampo bianconero, uno che sa gestire perfettamente le grandi pressioni che comporta la maglia juventina, ma soprattutto un uomo di fiducia dell’allenatore che più di tutti ha spinto per riaverlo.

La Juve allo stesso tempo si aspetta da Pogba una grande mano nella crescita dei suoi compagni più giovani, da Locatelli a Mckennie, passando per Miretti e Fagioli qualora dovessero rimanere in squadra. Chi non dovrebbe partire, poi, è Adrien Rabiot, che dall’arrivo del connazionale potrebbe essere galvanizzato.

Calciomercato Juventus, Rabiot vuole andare a scadenza

Calciomercato Juventus, Rabiot vuole andare a scadenza
Adrien Rabiot ©LaPresse

Del centrocampista francese ex Paris Saint Germain si è discusso soprattutto in uscita nelle ultime settimane. Non dovesse rinnovare con la Juventus, al club bianconero converrebbe infatti trovare una soluzione già questa estate per lui in uscita, per non correre il rischio di entrare nell’ultimo anno di contratto visto che andrà in scadenza nel giugno 2023.

Come spiegato dal giornalista Tony Damascelli sulle frequenze di ‘Radio Radio’, però, la madre di Rabiot – che ne gestisce gli affari – avrebbe già pensato tutt’altra strategia per fare scacco matto alla stessa Juve: “Non credo alle notizie che stanno circolando a Torino sulla cessione di Rabiot. La madre di Rabiot decide il futuro del proprio figlio e vuole portarlo a scadenza”.