Ora è UFFICIALE: ha appena firmato con la Juventus per tre anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:10

Dopo diverse settimane di trattativa, alla fine la Juventus ha annunciato la firma dell’esterno

La Juventus continua a costruire il futuro, basandosi ovviamente sul presente. L’addio di Paulo Dybala è una delle questioni ‘finite male’ sul tema rinnovi di contratto, così come sarà quella di Federico Bernardeschi che saluterà. Dopo l’ennesima stagione deludente, stavolta chiusa addirittura senza trofei, l’imperativo alla Continassa è rinforzarsi con parecchi colpi.

Juventus Raspadori Vlahovic Arnautovic Muriel Simeone
Allegri ©️ LaPresse

Tutti i reparti hanno bisogno di qualche pedina importante, che è arrivata a gennaio con Vlahovic e potrebbe arrivare presto con Angel Di Maria, magari anche uno tra Kostic e Zaniolo. Così come a centrocampo ci sarà Paul Pogba a brillare di nuovo nella Torino juventina. In difesa tutto dipende dal futuro di de Ligt, ma anche sugli esterni i bianconeri volevano fare una mini rivoluzione che al momento è ferma al palo. Alex Sandro e Pellegrini restano i due terzini sinistri, Cuadrado e Danilo sono sulla destra. L’interrogativo era Mattia De Sciglio, anche lui jolly in grado di giocare su entrambe le fasce. Era uno dei contratti in scadenza, insieme al colombiano, Perin, Bernardeschi e Dybala. Prima sembrava destinato all’addio, poi alla permanenza come vi abbiamo raccontato diverse settimane fa.

Juventus, ora è ufficiale il rinnovo di De Sciglio

De Sciglio © LaPresse

In questi minuti è arrivata anche l’ufficialità del futuro dell’ex giocatore del Milan. Mattia De Sciglio ha infatti appena rinnovato addirittura per altri tre anni, quindi fino al 30 giugno 2025. “La storia continua: Mattia De Sciglio e la Juve saranno insieme per altri 3 anni, fino al 30 giugno 2025. Bianconero dal 2017, Mattia rinnova il suo contratto al culmine di una stagione che lo ha visto protagonista, dopo un anno di prestito in Francia: è infatti stata la sua seconda per numero di presenze in Serie A: 20, nel 2018/19 furono 22″.

“Un esempio di quanto Mattia sia prezioso? Eccolo: in una delle sue ultime apparizioni stagionali, contro il Sassuolo è stato ancora una volta determinante, se si pensa che ha giocato 50 palloni, creato 3 occasioni e portato a casa un 91% di precisione nel passaggio, fra i migliori della squadra”, recita la nota della Juventus in cui si esaltano le qualità di De Sciglio. Una firma che porta a cinque il numeri di terzini in rosa e che quindi per il momento blocca il mercato in entrata, dando magari un indizio sul fatto che qualcuno degli altri quattro dovrà partire se la Juve vorrà acquistare un giocatore che dia il cambio di passo.