Allegri in bilico, scelta fatta per la panchina della Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Calciomercato Juventus, ombre attorno al futuro di Allegri: la scelta per la panchina sarebbe già stata presa

Doveva essere la stagione della rinascita e del ritorno al titolo, invece l’arrivo in panchina del secondo corso di Massimiliano Allegri non ha portato alcun trofeo in casa Juventus. Una stagione deludente, la cui unica e misera consolazione è stata la conquista del quarto posto conquistato con largo anticipo e la conseguente qualificazione in Champions League.

Allegri
Allegri © LaPresse

La stagione al di sotto delle aspettative e il recente incontro con Luis Campos del Psg hanno gettato ombre sul futuro del tecnico toscano. A tal proposito abbiamo proposto ai follower del nostro account Twitter su quale allenatore dovrebbe puntare la società bianconera in caso di separazione immediata da Allegri.

Le risposte hanno lasciato ben pochi dubbi. Con il 65,3% delle preferenze è stato scelto Zinedine Zidane. Sarebbe lui infatti secondo i votanti l’uomo giusto a cui affidare la panchina della Juventus. L’allenatore transalpino ha al momento trascorso un anno sabbatico e il suo sogno resta sempre quello di poter allenare la nazionale francese. Il 19,4% ha scelto invece Roberto De Zerbi, ex tecnico del Sassuolo, ora allo Shakhtar Donetsk, alle prese con la tragedia della guerra in Ucraina. Il 13,3% dei votanti ha scelto invece Roberto Mancini, ct della Nazionale, che dopo l’Europeo vinto non è però riuscito a centrare la qualificazione ai Mondiali in Qatar. Soltanto il 2% invece ha scelto il tecnico che saluterà la panchina del Psg, Mauricio Pochettino.