Gatti dopo l’esordio indimenticabile: “Non guardo in faccia nessuno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:04

Federico Gatti ha già conquistato l’Italia. Il difensore è stato autore di una prova di alto livello contro l’Inghilterra, poi ha parlato dopo l’esordio

L’Italia ha già occhi, orecchie e speranze verso Federico Gatti. Il difensore centrale, acquistato pochi mesi fa dalla Juventus, si è reso protagonista di una prova eccellente contro l’Inghilterra. E non era affatto scontato.

Gatti dopo l'esordio indimenticabile: "Non guardo in faccia nessuno"
Gatti (screenshot)

Voto alto in pagella e tanti complimenti, mentre già durante la partita in tanti hanno notato la sua prestazione maiuscola. Nel post-partita ha parlato il calciatore ai microfoni di ‘Rai Sport’, dopo un esordio da sogno, e mostrando per l’ennesima volta la sua personalità: “Fino a poco tempo fa, giocavo in Serie B e giocare una partita così contro giocatori che fanno la Champions… L’inizio è stato un po’ così. Poi in campo non guardo in faccia nessuno – avverte il calciatore di proprietà della Juventus -. E’ stata un’emozione stupenda, mille altri di questi giorni. Bisogna stare sempre concentrati. Gli abbracci dei compagni e di De Rossi? Abbiamo fatto una grande partita, abbiamo avuto occasioni importanti. Poi la tensione la scarico solo giocando”. C’è anche un commento sugli avversari di questa sera, poi una dedica speciale: “Kane e Abraham sono fortissimi, ho cercato di fare il mio massimo. La dedica va alla mia ragazza e alla mia famiglia“.