Gnonto gongola: “E’ stato emozionante. Sapevo che Kehrer era ammonito”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:52

Le dichiarazioni di Gnonto al termine di Italia-Germania, match valevole per la Nations League

Esordio con assist in Nazionale maggiore per Gnomo. L’attaccante ci ha messo davvero pochissimo a servire il cross, che ha permesso a Pellegrini di segnare il momentaneo goal del vantaggio dell’Italia.

Gnonto nel post gara di Italia-Germania
Gnonto ©LaPresse

Roberto Mancini gongola per la gara del giovanissimo calciatore, che chiaramente è più che soddisfatto della serata: “È stato davvero emozionante – affermai ai microfoni di Rai Sport -. Il mister mi ha dato un’occasione e io credo di essere riuscito a coglierla”.

Assist per Pellegrini – “Sapevo che Kehrer era già ammonito – prosegue Gnonto -. Sono andato subito sull’uno contro uno ed è andata bene. Bisogna prendere dei rischi, l’attaccante deve fare la differenza e ci sono riuscito. Devo tutto ai miei genitori, che mi hanno tanto aiutato. Spero siano orgogliosi di me. ‘Latinista del gol’? Andavo al liceo classico e  piaceva il latino”:

Idolo Sterling – “E’ un giocatore di livello mondiale, duttile e sempre determinante.  Cerco di esserlo pure io, posso giocare in tutte le posizioni in attacco, in base a quello che serve al mister”.