L’Italia prova a ripartire: UFFICIALE, in sei lasciano il ritiro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:36

Dopo la sconfitta con l’Argentina, l’Italia si appresta ad affrontare quattro gare di Nations League: in sei lasciano Coverciano

Dopo la delusione di Wembley e il 3-0 subito ad opera dell’Argentina, l’Italia è pronta a ripartire con le prime quattro partite di Nations League.

Mancini
Mancini © LaPresse

Impegni che, come affermato da Mancini, rappresentano l’inizio di un nuovo ciclo per la Nazionale che dovrà arrivare ad euro 2024 e poi ai Mondiali del 2026. Anche in quest’ottica si leggono le novità nei convocati con sei calciatori che hanno lasciato Coverciano. Oltre a Giorgio Chiellini, che ieri ha giocato la sua ultima partita in maglia azzurra, non continueranno il ritiro anche Federico Bernardeschi, Emerson Palmieri, Lorenzo Insigne, Jorginho e Marco Verratti.

L’Italia è attesa ora dall’impegno di sabato sera contro la Germania, poi le sfide a Ungheria, Inghilterra e ancora contro i tedeschi a chiudere il poker di incontri.

Italia, i convocati per la Nations League

Roberto Mancini
Roberto Mancini © LaPresse

Questo l’elenco dei convocati per le quattro partite di Nations League:

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Pierluigi Gollini (Tottenham), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Davide Calabria (Milan), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Alessandro Florenzi (Milan), Federico Gatti (Frosinone), Manuel Lazzari (Lazio), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Giorgio Scalvini (Atalanta), Leonardo Spinazzola (Roma);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Salvatore Esposito (Spal), Davide Frattesi (Sassuolo), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Tommaso Pobega (Torino), Samuele Ricci (Torino), Sandro Tonali (Milan);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Matteo Cancellieri (Verona), Gianluca Caprari (Verona), Wilfried Gnonto (Zurigo), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Mattia Zaccagni (Lazio), Alessio Zerbin (Frosinone).