Calciomercato Juventus, è l’unica via: rescinde il contratto

Subito nel vivo il mercato della Juventus. Operazioni in entrata ma anche in uscita: un esubero verso l’addio alla squadra di Allegri

L’ultima istantanea di Aaron Ramsey è il rigore (decisivo) sbagliato con la maglia dei Glasgow Rangers nella finale di Europa League – persa dagli scozzesi nella lotteria dal dischetto – contro l’Eintracht Francoforte.

Allegri
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Esperienza sempre con luci e soprattutto ombre in Scozia, dove non verrà riscattato tornando così alla base in quel della Continassa. L’ex capitan dell’Arsenal resta comunque fuori dai progetti della Juventus e di Allegri, con la dirigenza bianconera alla ricerca di una soluzione per interrompere il rapporto con il gallese, ancora sotto contratto per un altro anno con la ‘Vecchia Signora’.

Come lo scorso gennaio non sarà facile trovare una soluzione e un club disposto a sobbarcarsi l’oneroso ingaggio da 7 milioni di euro netti a stagione del numero otto classe ’90. La via d’uscita più logica in questo caso potrebbe essere la risoluzione del contratto tra le parti, con il gallese poi libero di trovarsi la destinazione a lui più congeniale dove continuare la carriera.

Ramsey fuori dalla Juventus: il gallese verso la rescissione

Juventus Ramsey Rangers ufficiale
Aaron Ramsey ©LaPresse

Ramsey, sbarcato sotto la Mole nell’estate 2019 a parametro zero dall’Arsenal, ha fallito nella sua esperienza in maglia bianconera, non riuscendo a incidere sia sotto la gestione Sarri che con Pirlo in panchina. Stesso epilogo con Allegri nei primi mesi della stagione appena andata in archivio, con l’allenatore toscano che aveva provato – con scarsi risultati – a impiegarlo anche come regista davanti la difesa. Prossimamente è atteso un contatto tra la dirigenza della Continassa e l’entourage del giocatore, con l’obiettivo di trovare una soluzione definitiva e che coincida con la volontà di entrambe le parti. L’avventura di Ramsey alla Juve è destinata presto a chiudersi.