Lo scherzo ai compagni costa caro: via subito, c’è la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:37

La Juventus prosegue in una campagna di rafforzamento massiccia, torna d’attualità un vecchio pallino in rottura con il suo club

La Juventus si muove su più tavoli in questi giorni, per cercare di impostare e chiudere già quante più trattative è possibile. I bianconeri hanno chiara necessità di mettere mano alla rosa per una rifondazione strutturale. Sanciti diversi addii e altri in via di definizione, occorreranno sostituti più che all’altezza.

'Scherzetto' e rottura con il club, la Juventus fiuta la grande occasione di mercato
Cherubini e Nedved © LaPresse

Calciomercato.it vi sta raccontando di tutti i movimenti che riguardano i bianconeri. Sembra essere solo questione di tempo per Pogba, altrettanto ottimismo si respira per Di Maria per il quale ci sono passi avanti concreti e nessun timore per l’inserimento del Barcellona. Si avvicina anche la possibilità di mettere a segno l’affare Jorginho, per il quale spunta la condizione per il sì. E non è finita qui: sulla fascia sinistra Kostic è più di una suggestione. Proprio sugli esterni tante le valutazioni in corso, come raccontato dall’esperto di cose di mercato della Juventus Guido Tolomei alla CMIT TV. Con un nuovo nome che potrebbe tornare d’attualità.

Calciomercato Juventus, chance per Grimaldo: ai ferri corti col Benfica, il retroscena

'Scherzetto' e rottura con il club, la Juventus fiuta la grande occasione di mercato
Alex Grimaldo © LaPresse

Il nome in questione è quello di Alex Grimaldo, laterale mancino spagnolo del Benfica, tante volte accostato a squadre italiane e anche alla Juventus. Questa volta, la separazione con i portoghesi potrebbe effettivamente avvenire. Il giocatore è in scadenza di contratto nel giugno 2023 e c’è maretta tra lui e il club, come riportato da ‘Record’. Viene raccontato un retroscena secondo cui, in occasione dell’ultima giornata di campionato, un paio di settimane fa, con il Pacos de Ferreira, avrebbe cancellato il suo nome dalla lista dei convocati apponendo la scritta ‘scherzetto’. La società non avrebbe gradito e il rinnovo a questo punto appare lontano. Il Benfica molto probabilmente lo metterà in lista cessioni per non perderlo a zero, la Juventus è pronta ad approfittarne. La sua valutazione di mercato dovrebbe aggirarsi intorno ai 20 milioni di euro.