Mbappe torna a parlare del Real Madrid: “Non è mai finita”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:18

Kylian Mbappe torna a parlare del Real Madrid dopo l’annuncio del rinnovo con il Paris Saint-Germain

Il rinnovo di Kylian Mbappe con il Paris Saint-Germain è stato raccontato da Calciomercato.it nei minimi particolari. Una trattativa che ha avuto un altro grande protagonista: il Real Madrid.

Mbappe
Mbappe © LaPresse

Proprio della società spagnola ha parlato l’attaccante francese in un’intervista rilasciata alla ‘BBC’: “Ho deciso di restare la scorsa settimana e la prima cosa che ho fatto è stato dirlo al presidente del Real Madrid, Florentino Perez: questo perché rispetto lui e il club. Era importante dirgli che non sarei andato lì, un grande giocatore deve essere onesto”. Il contratto triennale firmato da Mbappe con la società transalpina non chiude però le porte ad un futuro passaggio al Real.

Anzi, è lo stesso calciatore a non chiudere la porta: “Sogno Real finito? Non è mai finita. Ora ho firmato un contratto triennale con il Psg. Non si sa cosa potrebbe succedere in futuro. Penso al presente e il presente è che ho firmato un contratto di tre anni”.

Mbappe: “Lasciare la Francia non era la cosa giusta”

Mbappe
Mbappe © LaPresse

Nel raccontare cosa lo ha spinto a scegliere il Psg, Mbappe parla anche della Francia: “Lasciare il mio paese non era la cosa giusta. C’è anche un aspetto sentimentale in questo – le sue parole -. Anche il progetto è cambiato e questo mi ha fatto venire voglia di restare qui: credo che la mia storia non sia ancora finita”.