Condivisione totale: Allegri ne taglia dodici! Ma Zidane fa tremare la Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:11

E’ già entrato nel vivo il mercato della Juventus dopo la deludente stagione della squadra bianconera. Vertice in programma con Allegri per delineare le prossime mosse

Ripartire e mettersi alle spalle una stagione deludente e senza trofei. Questo il diktat alla Juventus al termine del campionato, con i bianconeri che hanno chiuso quarti in campionato dietro Milan, Inter e Napoli.

Allegri
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Nessun trionfo dopo undici anni e voglia di voltare pagina, ad iniziare da Massimiliano Allegri che punta dalla prossima stagione a tornare a lottare per lo scudetto con le altre big di Serie A. In questo senso ci sarà subito un vertice in settimana tra il tecnico livornese e la dirigenza per fare il punto della situazione e valutare come intervenire sul mercato in estate per rinforzare adeguatamente la squadra.

No a rivoluzioni ma un corposo restyling per la ‘Vecchia Signora’, che stringe per gli svincolati di lusso Di Maria e Pogba. Il ‘Fideo’ si avvicina alla Juve dopo l’addio al Paris Saint-Germain, mentre per il ritorno del francese si respira ottimismo nell’ambiente bianconero. Come scrive ‘Tuttosport’, nei giorni scorsi il vicepresidente Nedved avrebbe incontrato direttamente il nazionale francese per rinnovargli la stima e mettendolo al centro del progetto. Ma attenzione alla variabile Zidane: il PSG resta minaccioso e un eventuale approdo di ‘Zizou’ sulla panchina dei parigini potrebbe cambiare le carte in tavola. Oltre al Paris Saint-Germain da non scartare ancora un nuovo inserimento del Real Madrid, a caccia di rivincite sul mercato dopo la beffa per Mbappe.

Calciomercato, da Pogba a Perisic: Allegri cambia volto alla Juventus

Paul Pogba ©LaPresse

Oltre al centrocampo, la Juventus potrebbe cambiare tanto anche in difesa e attacco: Kean rischia il taglio dopo Morata e Dybala, Raspadori rimane un obiettivo sensibile per il reparto avanzato. Gabriel, Paredes, Emerson, Thomas, Zaniolo e Perisic tutti nomi sul taccuino di Cherubini e Arrivabene per accontentare Allegri, con il quale c’è una condivisione totale malgrado una stagione sotto le attese della vigilia. Mezza squadra in bilico (in dodici, compresi gli addii certi di Dybala, Bernardeschi e Chiellini), con Rabiot e McKennie tra gli altri che potrebbero essere sacrificati per sbloccare determinate operazioni in entrata. Il mercato della Juve è già entrato nel vivo.

Il pallone ufficiale della Juventus

Prezzo Di Listino:
45,00 €
Nuova Da:
45,00 € In Stock
acquista ora