Addio Juve di comune accordo: Allegri perde un’altra pedina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:08

Altro addio alla Juventus dopo quelli di Giorgio Chiellini e Paulo Dybala. Separazione di comune accordo

Non solo Paulo Dybala e Giorgio Chiellini. La Juventus si appresta a salutare un altro calciatore campione d’Europa con la Nazionale italiana di Roberto Mancini.

Massimiliano Allegri ©LaPresse

I bianconeri e Federico Bernardeschi hanno deciso, di comune accordo, di non rinnovare il contratto, in scadenza il prossimo 30 giugno.

Il giocatore, trasferitosi a Torino nell’estate del 2017, lascia così la Juventus a parametro zero, dopo che era stato acquistato per ben 40 milioni di euro.

L’idea iniziale, tra le parti, era quella di andare avanti insieme, ma nell’ambito di un dialogo onesto tra club e giocatore è emersa una diversità di vedute ancor prima di iniziare una vera e propria trattativa. Allegri sarebbe stato ben felice di proseguire ad allenare l’ex Fiorentina ma pra è arrivata la decisione che apre nuovi scenari.

Calciomercato Juventus, futuro Bernardeschi: non solo Italia

Juventus: addio a Federico Bernardeschi
Federico Bernardeschi ©LaPresse

Difficile capire, al momento, dove possa essere il futuro di Bernardeschi: l’Italia sembra essere ancora la meta preferita.

In passato è stato accostato al Milan ma soprattutto l’Inter può rappresentare un’opzione. Beppe Marotta è sempre molto vigile e attento alla situazione dei parametri zero. Nei giorni scorsi si è parlato di Bernardeaschi alla Lazio ma non sono stati mossi passi concreti per la sua firma. Attenzione dunque alle sorprese, che sono, sempre, dietro l’angolo e alla pista che potrebbe portarlo all’estero