Ripescaggio Italia: arriva l’annuncio ufficiale della Figc

Mondiali 2022, l’annuncio ufficiale del numero uno della Figc Gravina sul possibile ripescaggio dell’Italia

Un incubo che potrebbe diventare sogno. Perché la seconda mancata qualificazione consecutiva al Mondiale rappresenta, per l’Italia calcistica, un vero e proprio macigno. Le speranze però di approdare in Qatar non sono sfumate. L’ipotesi di un approdo degli azzurri tra le migliori 32 sembrava non fosse da escludere visto che al momento l’Ecuador rischia grosso. Il Cile infatti ha fatto denuncia accusando come il portiere della nazionale ‘Tricolor’, Alexander Dominguez, sia in realtà colombiano.

Mondiali 2022, l'annuncio di Gravina sul ripescaggio
Gravina @LaPresse

Il presidente della Federgolf, Franco Chimenti, aveva sottolineato come la possibilità di un ripescaggio fosse da definirsi concreta, visto che l’Italia occupa la posizione più alta nel ranking Fifa tra le squadre che non partecipano a Qatar 2022. A spegnere le speranze ci ha però pensato il presidente della Figc Gabriele Gravina, in conferenza, al termine del Consiglio Federale: “Percentuale di possibilità di ripescaggio ai Mondiali? Lo 0%. C’era un’ipotesi remota prevista. L’Europa ha 13 posti disponibili e li ha occupati tutti e 13, è evidente che, se si dovesse liberare un posto in Sudamerica andrà una sudamericana, inutile alimentare aspettative infondate. Abbiamo sentito la Fifa per darci una momento di ebrezza ma la risposta è stata negativa. Siamo fuori perché non abbiamo battuto le dirette concorrenti. Chi vince la competizione della sua confederazione forse è giusto che partecipi ai mondiali di diritto, ma oggi le regole del gioco sono molto chiare”. Conferma dunque che si aggiunge alle dichiarazioni di Christillin, che ha confermato come non ci fossero possibilità di ripescaggio per la squadra di Roberto Mancini.